Home » Idratanti Corpo Post Workout

Idratanti Corpo Post Workout

by Paola Ferrario
83 views

Indispensabili nella borsa da sport per il post doccia o rinfrescamento, i prodotti idratanti corpo più indicati devono prima di tutto ricreare il film protettivo che normalmente avvolge il corpo e che viene portato via dalla sudorazione e dalla detersione in seguito. Ma, contrariamente a quanto verrebbe da pensare, burri e creme troppo densi non sono adatti: la traspirazione intensa e la circolazione più attiva danno una sensazione di calore che non si concilia con queste consistenze, che risultano pesanti con il risultato di far sudare ancora di più. Inoltre, le texture troppo ricche rischiano di occludere i pori proprio mentre state ancora sudando, creando le premesse per imperfezioni successive.

Idratanti corpo

L’ideale per lo sport è invece un’emulsione fluida sotto forma di latte, lozione o siero o una formulazione detta “sorbetto” fresca e di rapido assorbimento. L’emulsione olio in acqua infatti è molto fluida ed è in grado di veicolare principi attivi tanto idrosolubili, come l’acido ialuronico o l’aloe, quanto liposolubili, come gli oli vegetali. Inoltre, si massaggia facilmente sulla pelle umida o accaldata. L’altra esigenza, infatti, è il rapido assorbimento del prodotto da parte dell’epidermide, in modo da potersi rivestire con una certa rapidità e tornare alle proprie attività quotidiane.
Nella formula non possono mancare attivi, naturali o biotech, in grado di trattenere l’acqua e di ripristinare il film idrolipidico che protegge la cute, quindi via libera a ingredienti come aloe, acido ialuronicooli e burri vegetali, possibilmente se posizionati all’inizio dell’INCI, l’elenco degli ingredienti in ordine decrescente che tutti i cosmetici riportano in etichetta.

Idratanti corpo

Significa che contengono quegli attivi in concentrazioni significative, mentre se sono in fondo alla lista non apportano poi così grandi vantaggi. In particolare, va segnalata l’importanza della presenza dell’olio di jojoba che è di fatto una cera liquida ricca di antiossidanti, inodori e dermoaffine, dall’assorbimento rapido, in grado di svolgere un’efficace effetto barriera e adatta per le pelli secche, che penetra con molta facilità attraverso i pori e gli interstizi cutanei. Tra gli oli significativi, merita anche quello di girasole: ricco di precursori ceramidici e di acido oleico e linoleico, rappresenta un ottimo ristrutturante epidermico, mentre l’acido ialuronico e il sodio PCA trattengono l’acqua a livello dello strato corneo, rallentando l’evaporazione. Altre informazioni: la presenza di emollienti pregiati come il burro di karitè, la frazione insaponificabile dell’olio di oliva o le ceramidi, contraddistingue le formule più restitutive, così come quella di fermenti in grado di riequilibrare il microbioma cutaneo. Ingredienti importanti sono anche componenti biotech che assicurano piacevolezza e tocco asciutto alle emulsioni come l’octyldodecanol o il C15-19 alkane di derivazione naturale (cocco, zucchero) evitano residui grassi sulla pelle.

Idratanti corpo

Per ogni attività sportiva, comunque, ci vuole il suo idratante specifico, proprio per assicurarsi la performance migliore contro disidratazione e secchezza cutanea. Partendo da questa premessa, un discorso a parte merita lo sport in piscina, che sia il nuoto o l’acqua gym soprattutto se praticato più volte alla settimana: l’acqua clorata, infatti, è aggressiva sulla cute e le epidermidi più delicate potrebbero seccarsi troppo ed essere soggette a irritazione. Ecco perché gli idratanti corpo con formule più ricche di oli o cere vegetali sono altamente indicati così come quelli con agenti lenitivi. Inoltre, per pelli molto secche è consigliabile anche preparare la cute applicando, prima di entrare in vasca, un velo di olio di avocado sulle zone più aride, come le gambe e le braccia. Dopo il workout in palestra o dopo la corsa, invece, la priorità è ripristinare l’idratazione, persa con la copiosa sudorazione: quindi una doccia breve rimuove la traspirazione, mentre un’emulsione-piuma è quello che vi serve per assorbire in fretta gli attivi idro-restitutivi.

Prodotti validi post workout

Idratanti corpo

  • Jojoba Quench Body Serum di Twelve Beauty: questo siero ha ottime prestazioni in termini di idratazione e grande piacevolezza. Merito dello Jojoba, il cui olio idrata senza ungere, mentre i suoi esteri idrolizzati formano una pellicola protettiva che riduce la perdita d’acqua. Inoltre, oli e burri vegetali emollienti e sodio PCA mantengono un livello costante di idratazione.
  • Chiringuito Crema Sorbetto Corpo della Coop: una eccellente performance idratante possiede questa crema corpo, merito degli esteri idrolizzati dello jojoba insieme con gli estratti di marula, papaya e mango, ricchi di antiossidanti e agenti emollienti. Il profumo, per niente invadente, è quello di un frullato di frutti esotici.

Idratanti corpo

  • Microbioma di RVB LAB The Skin: è una crema fluida riparatrice e restitutiva, olio di girasole, burro di karitè, aloe, fermenti lattici, oligosaccaridi e ceramidi aiutano a ricreare il film idrolipidico e a lenire irritazioni tipiche delle epidermidi più sensibili agendo anche sul microbioma cutaneo. Il formato è generoso ma non troppo pesante da trasportare, il profumo senza allergeni, è tenue. Il costo di 36,90 euro è giustificato, a nostro parere, dalla qualità degli ingredienti.
  • Verbena Crema Rivitalizzante corpo & mani dell’Erbolario: con il 97% di ingredienti di origine naturale e il profumo agrumato, questo idratante fluido si è fatto notare per la sua estrema piacevolezza. Senza dimenticare le prestazioni: insaponificabili dell’olio di oliva, olio di girasole e jojoba proteggono la cute, mentre le essenze botaniche di lippia e verbena tonificano e idratano. Il flacone ottenuto dalla canna da zucchero, è sostenibile e bello da vedere, oltre che facilmente trasportabile.

Image Source: Pixabay – Twelve Beauty – RVB LAB The Skin

You may also like

Leave a Comment