Home » Outfit a righe, evergreen della primavera!

Outfit a righe, evergreen della primavera!

by Paola Ferrario
740 views

Pensando alla primavera e a cosa ricollocare nell’armadio al posto dei maglioni pesanti e del piumino, i capi che sicuramente non possono mancare sono quelli a righe. Evergreen, intramontabile, perfetti già da soli e capaci di dare quel tocco in più. Dalle sfilate dei brand e degli stilisti più ricercati, tutti i requisiti fondamentali per scegliere e indossare l’outfit a righe nella stagione Primavera-Estate 2024. Secondo gli stilisti, questo pattern intramontabile è perfetto nei pezzi chiave della bella stagione. Dal crop top in maglia alla polo oversize, dalla gonna midi in chiffon all’abito in pelle fino al tailleur estivo. Le possibilità sono infinite, spaziando nelle tre angolature classiche (verticale, orizzontale e diagonale) moltiplicate per gli abbinamenti colore must del momento.

righe

Tessuti fluidi e svolazzanti, tonalità pastello, accessori a contrasto. Questa la proposta di Louis Vuitton per cavalcare il trend, mescolando i basici per eccellenza del guardaroba primaverile. La camicia a righe in texture setosa e con collo a sciarpa, e la gonna midi in chiffon plissé in fantasia obliqua.

righe

Tra le tantissime interpretazioni di questa tendenza avvistate nelle collezioni di stagione, occupano un posto d’onore le righe orizzontali di misura macro. Il simbolo dell’estetica preppy, torna alla ribalta evocando le polo da rugby bicolore di matrice vintage. Un capo decostruito con orlo asimmetrico, da indossare a piacere come un mini dress. Oppure come una shirt oversize sulla gonna dritta in bianco ottico, come suggerisce lo stilista belga Dries Van Noten. Anche in questo caso il look si completa con l’accessorio a scacchi in black & white, le scarpe décolleté con i laccetti annodati sui calzini a tre quarti.

righe

Dai look eleganti a quelli sporty chic, il trend colora ed enerigizza anche la moda daywear con linee verticali audaci e vistose. Per cominciare, nello stile boho-beach con elementi crochet con i look di Etro e di Gabriela Hearst. Ma anche nei tagli sartoriali come il tailleur da donna leggero. Ralph Lauren rivisita il concetto di gessato con le righe azzurre oversize su fondo blu navy. 

Noi nel nostro piccolo le righe le abbiniamo in questo modo, da perfette “marinarette” di città:

  • Trench coat: quando l’aria è ancora un po’ fresca, amiamo abbinare le righe con un classico trench beige. Ci piace l’accostamento di questi due colori tenui, bon ton, e solitamente li sfoggiamo con un paio di occhiali da sole dalla montatura nera (abbinata al colore dei bottoni del trench, perché è il dettaglio a fare la differenza) ed una borsa dello stesso colore.
  • Blazer, mon amour: il blazer è uno degli accessori passepartout che adoriamo. Nei negozi trovate diversi modelli, di innumerevoli lunghezze e colori, e vi salveranno davvero la giornata quando non ho avrete la più pallida idea di cosa indossare! Prendete spunto dai look di Kate Middleton ed abbinatelo a una maglia a righe blu orizzontali, da portare aperto, ed un paio di jeans.

righe

  • Pantaloni bianchi: per un look incredibilmente fresco vi consigliamo di indossare un paio di pantaloni bianchi (lunghi o corti), una t-shirt a righe sottili e un grande cappello di paglia. Outfit ideale per un weekend fuori porta…così sarete le turiste più chic!
  • Denim, denim, denim: che sia una gonna, un paio di pantaloni o l’immancabile giubbotto, il denim è un fantastico per qualsiasi look primaverile. Con la maglia a righe va a creare un look sbarazzino, da teenager, al quale potete abbinare accessori dai colori tenui, per non creare un effetto macchia.

Image source: Getty Images

You may also like

Leave a Comment