Home » Inizio anno e benessere: buone abitudini da mettere subito in pratica

Inizio anno e benessere: buone abitudini da mettere subito in pratica

by Paola Ferrario
67 views

Quanti di noi pensano che l’inizio dell’anno e benessere siano due concetti che vanno poco d’accordo? Potrebbe essere colpa delle ridotte ore di luce. Oppure delle temperature più rigide. O anche dello stress lavorativo. Fatto sta che, finita l’illusione delle festività, il ”blues invernale” colpisce molti di noi. Uno su tre si dichiara scontento “della situazione, dello stile di vita o delle condizioni in cui si trova” (PwC Hopes and Fears Global Workforce Survey 2023). E ben il 58% si sente stanco e sopraffatto dagli impegni (Eurodap). Per uscire da questo loop e affrontare il nuovo anno con la giusta carica, la sola forza di volontà non basta. Accanto ad allenamento e corretta nutrizione, il mental coaching insegna a gestire lo stress anche con piccoli gesti quotidiani. In un lavoro sinergico tra corpo e mente, da mettere in agenda esattamente come gli impegni di lavoro.

La routine giusta per cominciare la giornata

Benessere

Una soluzione per coniugare inizio anno e benessere è costruire una piccola routine mattutina fatta di abitudini in grado di elevare le sensazioni positive. Esercizi di allungamento muscolare, a corpo libero, un momento per meditare e respirare profondamente per poi concludere con una doccia fredda. Il tutto in soli 30 minuti, che saranno in grado di migliorare in modo consistente sia il benessere mentale che fisico. Per iniziare la giornata con il piede giusto.

L’esercizio dello “svuota testa”

Benessere

Quando ci si sente sopraffatti dai pensieri, un consiglio utile è quello di eseguire l’esercizio “svuota testa” che consiste nel prendere un foglio di carta e scrivere nero su bianco tutte le attività che abbiamo aperte e che ci costano tempo. Una volta scritte tutte, scegliamo quelle 3 o 4 che hanno un reale impatto positivo sulla nostra vita e separiamole da tutte quelle che rischiano invece di ostacolare il nostro processo di evoluzione. In questo modo è possibile alleggerire la testa e i pensieri dalle informazioni superflue per avere migliore focus ed energia. 

La qualità del sonno

Benessere

Il sonno è fondamentale per il benessere, ma lo stress accumulato durante il giorno potrebbe influire negativamente sulla sua qualità. Di conseguenza avremo meno energie, o un tono dell’umore basso e maggiori difficoltà a recuperare. Una buona soluzione è quella di monitorare il sonno attraverso, ad esempio, un orologio e la rispettiva applicazione per comprendere meglio le fasi del sonno e come migliorarle. In più evitare le luci blu, la caffeina dopo le ore 16.00 oppure introdurre musica specifica a basse frequenze per rendere più profonda la fase REM.

Ridurre l’uso di smartphone e social network

Benessere

Ormai è noto quanto l’utilizzo eccessivo dei social network e degli smartphone possa modificare il nostro umore, la nostra capacità di ragionamento, i nostri livelli di ansia e frustrazione, fino a portarci alla depressione. Fondamentale è cercare di vivere il presente, i rapporti reali e circondarsi di persone positive.

Il piacere per sentirsi meglio, da soli e in coppia

Benessere

Anche il sesso gioca un ruolo importante per il benessere psicofisico. Numerosi studi scientifici hanno ormai dimostrato chiaramente che durante l’attività sessuale il nostro corpo rilascia sostanze chimiche come le endorfine e ormoni come l’ossitocina, che sono in grado di migliorare l’umore e riducono la sensazione di stress. In questo senso, una vita erotica sana può contribuire a una migliore gestione dello stress, oltre a favorire un senso di connessione e calma. Per sperimentare situazioni più appaganti, sia in coppia che da soli, gli italiani si affidano anche ad aiuti esterni: secondo i dati diffusi da LELO, brand leader nel settore dei prodotti per la vita intima, 4 italiani su 10 si dichiarano pronti ad utilizzare i sex toys. Per rendere il sesso più giocoso (50,4%), più passionale (39,8%) e rompere la routine. Anche sotto il piumone invernale.

Image Source: Pixabay

You may also like

Leave a Comment