Home » Lo stile in bianco e nero per una Nail art ad alto tasso glamour!

Lo stile in bianco e nero per una Nail art ad alto tasso glamour!

by Paola Ferrario
124 views

Il 2024 è iniziato da pochissime settimane eppure abbiamo già una delle prime tendenze beauty dell’anno, ovvero la nail art in bianco e nero, un nero profondo e lucidissimo. Lo smalto nero sta vivendo una nuova giovinezza per quanto riguarda le unghie: non è più considerato esclusivamente per un look dark, ma come accade già per l’outfit, anche per le unghie è sinonimo di estrema eleganza e raffinatezza. Al contempo, però, può essere profondo e deciso pur rimanendo essenziale: l’opzione unghie da provare quest’Inverno 2024 per chi non vuole la solita manicure nude ma nemmeno niente di decorato o eccessivo, rimanendo perciò nell’ambito del minimalismo.

nail-art-bianco-nero

Tra gli anni sessanta e settanta, la Op Art ha reso illusioni ottiche e dinamismo protagoniste di opere in bianco e nero che sfidavano l’osservatore. Effetti studiati per indurre uno stato di instabilità percettiva pensato per creare una connessione con l’opera d’arte. E che, nel 2024, giunge persino a contaminare la nail art. Il risultato è forte, quasi aggressivo, che trasforma la nail art in bianco e nero attraverso forme sofisticate ed eleganti.
Un design in cui i grafismi sono pensati per ingannare l’occhio e portarlo a percepire qualcosa che non c’è. Un effetto cromatico che sfrutta il bianco per illuminare e il nero per drammatizzare, dando vita a effetti ottici e tridimensionali.
Rigorosa, ma ricca di dettagli speciali, la manicure in bianco e nero si presta a personalizzazioni e decorazioni che sfruttano le nuance per costruire disegni astratti su unghie a mandorla e a ballerina, lunghe e corte.

nail-art-bianco-nero

Una ricostruzione unghie è la base perfetta per sbizzarrirsi con una manicure in bianco e nero che sia, in qualche modo, psichedelica. L’idea migliore è dare vita a una nail art unica e originale, cercando di far sì che nessun’unghia sia uguale all’altra. In questo modo, lo sguardo non potrà che perdersi in una manicure che, in un certo senso, è anche un’opera d’arte.

La french manicure in bianco e nero

Nail art

Per gli amanti dello stile minimal, lo smalto in bianco e nero si traduce in una french manicure bicolor. In questo caso, avere una ridotta superficie a disposizione è perfetto per far sì che i due colori si fondano l’uno con l’altro, creando un effetto quasi tridimensionale. Unire bianco e nero a linee morbide e arrotondate è fondamentale per creare una manicure in black&white che cattura lo sguardo e lo confonde. Una decorazione da provare su tutte le unghie o da riservare unicamente alla punta, per ottenere una manicure alla francese.
Con lo smalto bianco e nero, ma anche sfruttando sapientemente stickers e adesivi, è possibile dare vita a una moltitudine di disegni. Pattern geometrici o più morbidi, linee, puntini e veri e propri simboli: un modo divertente per stemperare l’effetto optical, ma anche per arricchirlo e valorizzarlo.

Nail art

Attenzione però anche al resto della mano, le manicure a tinte forti attirano l’attenzione. Dunque meglio armarsi di forbicine, limette e trochesini per togliere le pellicine e modellare la forma dell’unghia ma solo dopo aver reidratato la pelle con creme anti screpolature e, una volta alla settimana, una maschera ad hoc (quella a forma di guanto è molto comoda): il freddo non perdona.
Infine, la manicure color bianco e nero è perfetta per esaltare al massimo gioielli, creando un effetto ghiacciato e un contrasto di chiaroscuri davvero interessante. Inoltre, ha la capacità di non perdersi in un outfit anche importante, ma anzi, lo perfeziona, aggiunge qualcosa come un vero e proprio accessorio chic.

Image Source: Getty Images – Instagram@xnailsbymol – Instagram@beautyspace_charlotte

You may also like

Leave a Comment