Home » Sfilata Chanel Haute Couture Primavera/Estate 2024, leggerezza e danza classica

Sfilata Chanel Haute Couture Primavera/Estate 2024, leggerezza e danza classica

by Giulia Panzetti
65 views

Una collezione leggera e sobria, dedicata ad una delle più grandi passioni di Coco Chanel, la danza. Amante della precisione, dell’eleganza e della libertà di movimento, sin dall’inizio si appassionò a quest’arte, elogio della bellezza e dell’armonia, sino a divenire la creatrice di costumi (ed anche set) per svariati balletti.
Oggi, nel 2024 ritroviamo tutta la passione di Chanel per la danza nella collezione Made by Virginie Viard, che ancora una volta lascia il pubblico piacevolmente sorpreso con uno stile leggero fatto da tulle, volant, plissettature e pizzi.

Chanel

Elemento caratteristico di tutti gli outfit sono le calze bianche (che richiamano appunto l’outfit dei ballerini di danza classica) che vengono abbinate a qualsiasi elemento. Questa collezione 2024 di Haute Couture ci riporta ad una rilettura del mondo della danza e del teatro reinterpretate attraverso la moda in uno stile poetico, sicuramente unico. Tulle mixati con blazer, corpetti ricamati e body, giacche in tweed; la colleziona mescola elementi classici ad elementi contemporanei come, ad esempio, piumini (sempre in tulle) decorati con fiori di tessuto.

Chanel

Altri protagonisti della sfilata sono i bottoni, elementi iconici per la Maison francese che simboleggiano la libertà di movimento, di espressione e sono simbolo di emancipazione (si dice che i bottoni venissero amati e trattati da Chanel come se fossero dei veri e propri gioielli).
Le gonne sono dritte e i pantaloni sono doppiati da veli, tute di pizzo sfilano al fianco di top minimali; il tutù viene reinterpretato e sfilando rievoca le creazioni della stilista realizzate per il balletto 100 anni fa, simbolo di uno stile senza tempo. Quello che si percepisce guardando la sfilata è la leggerezza, le gonne sono svolazzanti ed in tulle, gli abiti sono morbidi, ispirano comfort, i colori sono tenui e candidi.

 

Chanel

A dare colore a questa sfilata troviamo tonalità chiare, che si abbinano perfettamente tra loro ed evocano una sensazione di freschezza. I colori dominanti sono il bianco, il floreale (non esageratamente), il rosa, il nero (non troppo), il verde sia in versione pastello che non, il grigio chiaro, il color pesca. Da notare sicuramente tra tutto sono le scarpe, anch’esse ispirano leggerezza e sobrietà, sono tutte aperte e di colore nero e.. a grande stupore di tutti hanno il tacco.
Ancora una volta il brand francese più iconico al mondo ci lascia senza parole.

Image Source: Getty Images – Carlo Scarpato

You may also like

Leave a Comment