Home » Sandali infradito, i modelli per l’estate!

Sandali infradito, i modelli per l’estate!

by Opinion Leader
0 comment 18 views

La moda Primavera/Estate 2020 reinventa il classico e scontato sandalo infradito. Lo fa scegliendo di impreziosirlo con tocchi sparkling, colori metallici e dettagli preziosi in un alternarsi di sandali infradito bassi e flip flop in paglia high heel. Quest’estate sono un vero trend moda. Ma non pensate solamente ai classici (ed evergreen) modelli ultraflat, oltre a loro saranno protagonisti anche quelli con platform e qualche centimetro di tacco.bottega-veneta

Le infradito nell’alta moda

Ma una cosa è certa: l’estate 2020 è testimone del grande ritorno di questo modello di sandali. Da cosa lo abbiamo capito? È bastata una sfilata, più precisamente quella della Haute Couture Dior. Le nuove dee immaginate da Maria Grazia Chiuri calcano la passerella in abiti preziosi e femminili indossando sandali ispirati alla Grecia. Da quelli con lacci sinuosi che accarezzano la caviglia fino alle infradito dorate. Sì, avete letto bene: proprio le infradito, che sono state sdoganate persino nei défilé di Alta Moda. Appurato dunque che siamo davanti a un trend da non sottovalutare, rimane solo un grande dilemma: puntare sulla comodità scegliendoli rasoterra? Oppure decidere di “svettare” concedendosi un paio di infradito con il tacco alto? Noi, nel dubbio, vi suggeriamo di comprarli entrambi per poterli alternare tutta estate, in base al look e all’occasione. Le varianti proposte quest’anno poi sono davvero tantissime e stuzzicheranno a dovere la vostra voglia di shopping.

Dagli iconici thong sandals di Bottega Veneta alla versione flat dall’allure minimal-chic di Prada nella golosa nuance rosa pastello.

Da quelli con fiocco di strass firmati Saint Laurent, perfetti per le serate speciali, al modello di Gucci in pelle bianca con logo dorato in bella vista. E ancora: con listini intrecciati, in morbida nappa o in suede, con gemme incastonate, alla schiava, dai bagliori metallizzati…ce n’è per tutti i gusti!

Image Source: Courtesy – Francesco Furlan

You may also like

Leave a Comment