Home » Pantaloni palazzo, i veri protagonisti dell’autunno

Pantaloni palazzo, i veri protagonisti dell’autunno

by Francesca Marangoni
2 comments 27 views

I pantaloni palazzo sono sempre una buona idea. Non solo per la capacità di sapersi adattare a contesti diversi – che si tratti di un incontro di lavoro o di un matrimonio autunnale, state sicuramente facendo la scelta giusta, ma anche per la loro innata capacità di slanciare la figura e segnare il punto vita. Caratterizzati infatti da una gamba larga e dalla vita alta, i pantaloni palazzo rubano alcuni dettagli al guardaroba maschile come pinces e tasche laterali per abbracciare le forme del corpo femminile donandoci un’aria cool ma decisamente chic. 

I materiali scelti per realizzarli spaziano dal cotone al velluto, liscio o a coste, virando anche verso la lana ed il cashmere per quando le temperature saranno più rigide. In linea con la tendenza di stagione, molti modelli sono disponibili anche in ecopelle, per quel tocco rock in più. I colori più gettonati rimangono i classici di stagione: nero, grigio antracite, tabacco e caffè dominano la scena. Capita anche però di trovare verde smeraldo o borgogna, specialmente in ecopelle. Che dire invece delle fantasie, come il principe di Galles o una stampa check?

Il vero divertimento risiede negli outfit che si possono creare con i pantaloni palazzo. Come abbiamo già detto, si tratta di un modello adatto tanto al giorno quanto alla sera, perciò gli abbinamenti saranno la vera chiave di volta per determinare l’uso di questo capo. Per il giorno una t-shirt molto semplice ed un paio di sneakers sono sufficienti per un brunch o un pranzo con le amiche, se invece vi aspetta una giornata in ufficio sostituite la maglietta con una bella camicia ed un blazer. Le sneakers sono troppo informali nel vostro ambiente di lavoro? Nessun problema, un paio di scarpe basse stringate saranno perfette! Per la sera immancabile un tacco vertiginoso (la vostra figura slanciata vi ringrazierà), sopra invece un top di seta ed un blazer in tweed o dalle spalle ampie. Se invece avete in programma un aperitivo con i colleghi ma non hai tempo di passare a casa a cambiarti, quello che ci vuole sono un paio di stivaletti dal tacco ampio e comodo ed un maglioncino. Il rossetto in borsa sarà il vostro tocco di classe che segnerà la fine della riunione e l’inizio del brindisi. Facile, no?

Image source: Pinterest

You may also like

2 comments

Avatar
Antonymous 12 Ottobre 2020 - 19:09

Ciao, io pensavo che a palazzo oggi si intendessero quelli un po’ più alti che mostrano più o meno la caviglia, così somigliano a quelli a zampa di elefante, nulla di male eh, a citare i ’70 ed il nuovo ciclo dei primi 2000, così come secondo me i trend vanno visti sempre come semplici suggerimenti, per crearsi poi un proprio stile, è che però non si vede la scarpa o il sandalo (per chi non ha freddo!) se non quando ci si siede, forse.
A presto!

Reply
Opinion Leader
Opinion Leader 15 Ottobre 2020 - 15:42

Concordo pienamente con te, infatti, i pantaloni palazzo sono più versatili di quanto possano sembrare. Si adattano a diverse occasioni, da quella più alla mano ed informale a quella più elegante e raffinata.

Reply

Leave a Comment