Home » Hermès diventa make-up con 24 rossetti ricaricabili

Hermès diventa make-up con 24 rossetti ricaricabili

by Francesca Marangoni
0 comment 17 views

Hermès, che nel settore moda non ha certamente bisogno di introduzioni, si prepara al debutto nel mondo della cosmesi con una linea di rossetti. Questi piccoli gioielli beauty, che renderanno il marchio più accessibile al pubblico senza perdere il prestigio, saranno disponibili in 24 nuances e in due texture: matte, come la pelle scamosciata degli accessori firmati Hermès, e satinato, come la pelle di vitello dell’iconica Kelly. I rossetti saranno custoditi all’interno di un cilindro con colorblock di diversi colori selezionati fra 900 tonalità di pelle e 75mila campioni di seta. Questo packaging, decisamente instagrammabile, è stato studiato da Pierre Hardy, creative director dei gioielli di Hermès, mentre Christine Nagel, naso della maison, ha contribuito a creare le delicate note olfattive che questi rossetti sprigioneranno. 

Ma ecco la vera novità: in un’epoca dove la parola ‘sostenibilità’ detta legge, Hermès ha optato per un prodotto con un impatto ambientale davvero minimo. I rossetti, infatti, saranno ricaricabili, e una volta terminato il prodotto sarà sufficiente acquistare la ricarica della nuance desiderata. Un modo intelligente ed eco-friendlyper limitare gli sprechi e per fidelizzare i consumatori. Il prezzo sarà di $ 67 per il rossetto e $ 42 per la singola ricarica.

Il lancio dei rossetti, previsto per marzo 2020, sarà solo il primo passo della maison francese nel mondo beauty. Numerosi fonti affermano che l’intenzione di Hermès sarebbe quella di lanciare una nuova categoria cosmetica ogni sei mesi, partendo da fondotinta, ombretti e prodotti per la skincare.

Image source: Pinterest

You may also like

Leave a Comment