Home » Furla: l’espansione internazionale del Made in Italy

Furla: l’espansione internazionale del Made in Italy

by Paola Ferrario
263 views

FurlaBenché abbia colpito tutti i settori, la crisi economica mondiale non è bastata a fermare Furla, nota azienda bolognese a conduzione familiare, che già nel 2011 e 2012 aveva osservato una crescita dei propri ricavi pari al 35% rispetto al 2010. Anche il 2015 si è chiuso con un trend positivo del 15% ed un fatturato totale di 339 milioni di euro. Il segreto di questo enorme successo, che conta una produzione di ben 2 milioni di borse in un anno, è un mix tra la particolare attenzione data alla vendita, prodotti di tendenza e una forte espansione internazionale: sono stati aperti ben 39 nuovi store, uno dei quali Furlanella celeberrima Fifth Avenue di New York, una delle vie più prestigiose dello shopping, senza dimenticare Giappone, Spagna e Russia, arrivando così ad un totale di 437 boutique in tutto il mondo.
Inoltre, grazie all’intuito dell’amministratore delegato Eraldo Poletto, l’azienda ha trovato una nuova chiave strategica, ossia quella di focalizzarsi sulla fascia premium price del lusso. In modo particolare, la crescita esponenziale della classe media ha reso il mercato premium molto più appetibile dell’hard luxury, in quanto un prodotto della fascia premium, pur costando di più rispetto ad un altro della stessa categoria merceologica, deve essere accessibile alla maggioranza degli acquirenti. Al contrario, l’hard Furlaluxury rimane un privilegio per pochi. Furla, mantenendo un rapporto qualità-prezzo attrattivo per la clientela e una forte attenzione alla vendita, ha saputo avvicinarsi a questa fascia di mercato, raggiungendo un vantaggio competitivo significativo.
Insomma, da Londra a Tokyo, da New York a Singapore, Furla è espressione del Made in Italy e sinonimo di eleganza, ricerca e creatività, come appare evidente anche dalla collezione primavera estate 2016, in cui le borse incarnano l’autentico lifestyle italiano.
La borsa a mano Artesia ha una silhouette elegante, perfetta per ogni occasione. Più stravagante è invece la borsa bandoliera Yo-Yo. Ancora, troviamo le intramontabili shopping bag e bauletto, che con un tocco di colore rendono irresistibile qualsiasi outfit.
E voi cosa ne pensate del brand Furla?

Photo: sito Furla

You may also like

Leave a Comment