Home » Come prevenire i buchi nei collant per svoltare i nostri outfit!

Come prevenire i buchi nei collant per svoltare i nostri outfit!

by Opinion Leader
30 views

Quali sono le calze di  cui ogni donna non dovrebbe rinunciare per sentirsi impeccabile? Ovviamente i collant, simbolo di seduzione e emblema stesso della femminilità. I collant, infatti, hanno rivoluzionato un’epoca, cambiando, col modo di vestire, il concetto stesso di femminilità. Velati e ultra sottili o spessi e pesanti, magari in lana: i collant, grazie al cielo o, meglio, ad Allan Gant, esistono in mille versioni tutte da provare. Ma come evitare di danneggiarli proprio mentre li indossiamo? Tenetevi forte perché esiste il modo per prevenire i buchi nei collant così da usarli senza ansie, tutti i giorni, senza prosciugare il conto in banca, ma investendo in pezzi fashion dal carattere imbattibile. 

Collant

Attenzione alla manicure

Il primo suggerimento, quello più banale ma che fa spesso la differenza, è quello di fare molta attenzione allo stato delle nostre unghie: prima di indossare il vostro prezioso collant, controllate di avere le unghie ben limate, che non si sfogliano, senza rotture o angoli che sporgono. 

Indossateli lentamente

 

collant

Il secondo trucchetto è quello di srotolare pian piano le calze a partire dalle dita dei piedi, poi procedendo molto lentamente e con attenzione sempre più sù lungo le gambe. Cercate di non tirarle per assestarle in vita, ma di adattarle al vostro corpo con piccoli movimenti delicati e pinzandole tra i polpastrelli.

Lacca per capelli

È il trucchetto della nonna e funziona sempre: spruzzate sui collant un velo di lacca per capelli per chiudere delicatamente le fibre che li compongono, rendendoli più resistenti a rotture e smagliature. Attenzione poi a non far entrare in contatto la lacca con l’acqua perché verrebbe lavata via, vanificando i vostri sforzi di contenere i danni.

Occhio al lavaggio

Anche la lavatrice ha il suo ruolo nella lotta ai collant bucati. Evitate di lavarli mischiandoli ad altri capi come i pantaloni e le felpe con cerniere, reggiseni con i ganci, cinture di tessuto e capi con il velcro così da prevenire danni già in fase di centrifuga. Controllate attentamente le istruzioni di lavaggio sulla confezione delle calze o sull’etichetta (sì, proprio quella che spesso tagliate perché vi fa impazzire dal solletico) e rispettale alla lettera. Evita l’asciugatrice se i collant sono particolarmente delicati.

Collant

Occhio alle scarpe

Eh già, le vostre scarpe preferite potrebbero essere nemiche giurate dei nuovi collant. Controllate di indossare sempre calzature con fodera non rovinata o consumata, create con materiali morbidi e possibilmente senza fibbie che tendono a strappare. Attenzione anche agli stivaletti con le cerniere e alle borchie tanto glamour, ma tanto pericolose. Avete una camminata particolare che consuma i collant in tempi brevissimi? Provate ad indossare sopra le collant un paio di calzini corti, che spariscano all’interno della scarpa ovviamente, ma che li preservino dall’usura.

Image Source: Getty Images – RAYMOND KLEBOE

 

 

You may also like

Leave a Comment