Home » Ciabatte o Sandali: ecco come essere trendy in spiaggia!

Ciabatte o Sandali: ecco come essere trendy in spiaggia!

by Paola Ferrario
329 views

Per l’estate 2017 le ciabatte, comode per definizione, sono state reinterpretate dai grandi brand di moda tra cui Prada, Dolce & Gabbana e Givenchy, che hanno saputo trasformare questo accessorio così uncool in uno dei must have della stagione. Da indossare sotto ogni look, dal più sexy al più comfy, esclusivamente senza calze e con una pedicure impeccabile. Ecco, dunque, le ciabatte da mare più trendy dell’estate 2017.

  • CiabattePianelle e Denim: per un risultato dal sapore boho-chic, puntate a un paio di pianelle in jacquard multicolor con frange e platform in sughero. E sfoggiatele insieme a un abito di jeans con profili trapuntati che ne disegnano le silhouette essenziale, leggermente svasata fino agli orli sfrangiati.
  • Slipper e Stripe: il vostro outfit sarà fun-chic con le slipper bianche abbinate magari ad un romantico abito a righe bianche e grigie. Spezzate la delicatezza dei colori neutri con un bikini in tinta frizzante. Un esempio? Il verde brillante con laccetti e cut out sullo slip.
  • Pon Pon e Caftano: un paio di sandali eccentrici e il look è fatto. Un esempio? I sandali rossi impreziositi con pon pon e pietre colorate. Da abbinare a un caftano bianco con decorazioni rosse richiamo alle ciabatte.
  • Espadrillas e Crochet: nel vostro guardaroba estivo di sicuro non potranno mancare le espadrillas. per la spiaggia scegliete un modello aperto con laccetti multicolor e abbinateli ad un pagliaccetto rosso e un cappello in rafia a tesa larga. Sotto? Un bikini total white!
  • Lace up e Jumpsuit: questa è la stagione delle scarpe gladiator. Perché dunque non sfoggiarle anche on the beach. scegliete le infradito in tinta neutra con laccia avvolti intorno alla caviglia e combinatele con una jumpsuit multicolor dal taglio corto al polpaccio e dalla linea morbida.

Qual è il modello perfetto per voi?

CiabatteCiabatteCiabatte

Image Source: via Pinterest

You may also like

Leave a Comment