Home » Calzedonia e WWF insieme per la #MissioneSpiaggePulite2021

Calzedonia e WWF insieme per la #MissioneSpiaggePulite2021

by Federica Livio
22 views

#MissioneSpiaggePulite: sulla scia di una rinnovata sensibilità per l’ambiente da parte dei maggiori brand del fashion & beauty system, oggi vi voglio presentare questa fantastica iniziativa di Calzedonia e WWF. L’8 giugno sarà la Giornata Mondiale degli Oceani, dedicata appunto ai nostri polmoni blu: credo che la questione riguardi da vicino l’Italia che, essendo una penisola, è circondata su tre lati dal mare, da sempre risorsa, bellezza e ricchezza, insieme alle sue coste. Grazie ai tanti volontari del WWF e ai dipendenti Calzedonia, i due player uniscono le forze per ripulire dalla plastica e dai rifiuti dispersi nell’ambiente almeno 1.500.000 mq delle spiagge del Mar Mediterraneo, in oltre 70 località. Infatti, un dato da non trascurare è che ogni anno finiscono nel Mar Mediterraneo 570mila tonnellate di plastica, con il risultato che per ogni chilometro di litorale si accumulano oltre 5 kg di rifiuti plastici al giorno!

#MissioneSpiaggePulite

Una cifra esagerata, pari a 33mila bottigliette di plastica che finiscono nel mare ogni minuto, che non può assolutamente lasciarci indifferenti! Ma la buona notizia è che ognuno di noi nel suo piccolo può fare la differenza…basta volerlo!

#MissioneSpiaggePulite: cosa possiamo fare noi?

Calzedonia e WWF danno la possibilità a ciascuno di noi di prendere parte all’iniziativa #MissioneSpiaggePulite, iscrivendosi al Tour Plastic Free: si tratta di brevi vacanze o singole giornate di pulizia, principalmente di litorali marini, ma anche di sponde di fiumi e aree naturali, e pulizia dei fondali.

#MissioneSpiaggePulite

Parallelamente, è possibile impegnarsi nel quotidiano a ridurre il consumo di plastica e a riciclarla, riducendo così il proprio impatto sul Pianeta. Per esempio, si può iniziare facendo la spesa e privilegiando i prodotti sfusi da banco e scegliendo confezioni in carta o vetro. Ancora, nella preparazione delle nostre tavole potremmo sostituire le tovagliette e le stoviglie in plastica con tovagliette in cotone, stoviglie in ceramica e cialde per il caffè compostabili. Nella cura del nostro corpo, è possibile privilegiare saponi con ricariche alla spina, spugnette in cellulosa, pettini in legno, testine intercambiabili per lo spazzolino e brand che stanno attenti all’ambiente e agli animali. Le piccole azioni possono fare la differenza, e iniziative come quella che vi ho raccontato meritano di avere larga partecipazione e di essere condivise, come fa Paola Turani sul suo profilo Instagram. Noi abbiamo intenzione di partecipare, e voi?

 

 

 

You may also like

Leave a Comment