Home » Vintage: è solo questione di stile

Vintage: è solo questione di stile

by Opinion Leader
154 views

vintageLa febbre del vintage spopola oggi più che mai, nonostante la continua, ricchissima proposta stilistica dell’epoca contemporanea, sono sempre più numerosi coloro che si rifugiano nel fascino dei tempi passati e lottano per scovare una borsa, un bustier, una giacca disegnata e confezionata nel passato, magari da uno dei grandi sarti in persona. Bisogna, però distinguere tra i vari livelli di vintage, con notevoli oscillazioni di prezzo, ma ognuno vale la spesa.
Il vintage di alto livello o addiittura da collezione raccoglie tutti i pezzi rari e preziosi, provenienti dagli atelier di Chanel, Yves Saint Laurent, Dior. Abiti e accessori di fattura squisita che hanno fatto parte di guardaroba importanti e che possono essere definiti veri e propri gioielli della storia della moda.
vintageEsiste poi il livello intermedio, che combina capi sartoriali a pezzi interessanti, come adorabili borse di Gucci, abitini in tela Vichy. Che sia un vestito e un accessorio, un simile oggetto rappresenta un upgrade notevole in qualunque guardaroba.
Infine, esistono negozietti graziosi o mercatini che propongono capi più recenti, non firmati ma comunque diveretentissimi a prezzi decisamente modici. Cercate un bomber originale americano, un paio di Levi’s modello classico, Doc Martens adeguatamente distrutte? In questi negozietti non mancheranno di certo.
Come per l’antiquariato, anche la moda vintage può nascondere truffe e insidie. Come evitare di acquistare paccottiglia? È fondamentale ricercare negozi qualificati, capaci di rilasciare certificati di autenticità per i pezzi più importanti.
vintageEcco alcuni indirizzi imperdibili per le patite del Vintage che sono presenti in varie città: a Milano, la celebre boutique Nastri e l’affascinante negozio Live in Vintage in zona Isola. Estremamente valida anche l’esposizione Milano Vintage Week, a cui prende parte anche il celebre re del Vintage A.N.G.E.L.O
Una volta travati i capi dei sogni, come non sembrare usciti da un ritratto polveroso? Facile. È sufficiente integrare i pezzi antichi in look contemporanei, pensando rigorosamente basic. Jeans, pullover, basco e borsa Chanel vintage, ad esempio, o abitino anni Cinquanta e Converse All Star. Le possibilità sono infinite.
La caccia è aperta!

Image Source: Instagram

You may also like

Leave a Comment