Home » Uno sguardo a La pagina del goloso

Uno sguardo a La pagina del goloso

by Federica Livio
0 comment 119 views

la pagina del golosoSe, come me, amate cucinare, sarete sempre alla ricerca di nuove ricette per stupire voi stesse e i vostri ospiti!
Un blog che soddisfa questa curiosità di noi amanti della buona cucina è sicuramente La pagina del goloso, gestito da Cinzia, che fa dell’attività del cucinare la sua meditazione zen.
Noi l’abbiamo intervistata, perché dietro ogni blog c’è sempre una persona da scoprire, con i suoi gusti e i suoi desideri!

  • Ciao Cinzia, fra tanti blog di cucina, qual è la particolarità de La pagina del goloso?

La particolarità de La pagina del goloso sta nel voler proporre ricette sempre originali. Che sia per un ingrediente particolare, una decorazione del piatto o semplicemente per i colori, la ricetta mira a stupire ed incuriosire, senza mai perdere di vista la stagionalità dei prodotti.

  • Come hai sviluppato la passione per la cucina?

Vivo sola dall’età di 18 anni e da sempre casa mia è stato il punto di ritrovo per feste e banchetti, quindi imparare a cucinare è stato innanzitutto una necessità. Successivamente stare davanti ai fornelli è diventato una valvola di sfogo, una sorta di meditazione zen dove esprimere la mia creatività e staccarmi dalla routine quotidiana.

  • Qual è il tuo piatto preferito e quello che cucini meglio?

Uno dei miei piatti preferiti in assoluto è il risotto, declinato in mille gusti e accostamenti, infatti è anche una delle cose che preferisco cucinare così come in generale i primi piatti e le portate a base di verdure.

  • Sei più da dolce o da salato e quali sensazioni associ a questi due gusti?

La scelta tra dolce e salato non è semplicissima, anche se probabilmente ho una predilezione per i piatti salati che mi sanno di festa, di convivialità e di tavole imbandite, a differenza del dolce che è più legato alla coccola.

  • Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Senza ombra di dubbio, il mio sogno per il futuro è di poter fare di questa passione e di questo blog il mio lavoro principale.

Grazie Cinzia, noi ti auguriamo che questo sogno si avveri al più presto!

You may also like

Leave a Comment