Home » Un bacio dietro al ginocchio: onora la madre

Un bacio dietro al ginocchio: onora la madre

by Diletta Cecchin
62 views

Forse, se ne avesse avuto coscienza, avrebbe potuto confessarle che la ammirava in un modo strano e terribile, perché può arrivare il momento in cui si deve avere il coraggio di bruciare tutto, anche la propria madre.

Così si conclude il romanzo di cui vi parlerò questa settimana, intitolato Un bacio dietro al ginocchio, di Carmen Totaro, pubblicato da Einaudi. VUn bacio dietro al ginocchioi chiederete, perché iniziare dalla fine? Perché in questa frase è racchiusa la violenza devastatrice di questa storia. Ma non vi preoccupate, il principio di Un bacio dietro al ginocchio è altrettanto ipnotizzante. Una madre e una figlia. Una conversazione che assomiglia a un duello, in cui la figlia infila stoccate e la madre le para. E poi troviamo una delle due immersa in una vasca da bagno. Una mano che chiude la porta a chiave. Il gas aperto. Una sparizione. Stiamo parlando di un romanzo o di un giallo? A dire la verità di entrambi, è difficile catalogare questo libro in un’unica casella, perché sorvola i generi, per comprenderli tutti. AUn bacio dietro al ginocchioda ed Elisa, Elisa ed Ada. Può essere che Elisa, la figlia, abbia cercato di uccidere la madre? E perché Ada la copre a tutti i costi, facendo passare la vicenda per un tentativo di suicidio? Cosa nasconde Elisa e che fine ha fatto? Sa che la madre è ancora viva? Le domande si rincorrono nelle 164 pagine di questo libro. Un bacio dietro al ginocchio può essere letto come un noir, come un racconto di famiglia, o come una grande metafora del rapporto genitori-figli. Fino a che punto possiamo dire di conoscere i nostri figli? La letteratura, soprattutto quella antica, è piena di esempi di figli che ad un certo punto uccidono i padri, per potersi auto determinare, per assumere il potere, per rabbia e ribellione. Meno frequenti le figlie che uccidono le madri. I casi, purtroppo, non mancano neanche nella realtà. Dal più celebre omicidio di Erika e Omar, al più attuale omicidio di Bolzano, in cui un figlio ha ucciso entrambi i genitori. Carmen Todaro ha affrescato un romanzo-tragedia, dalla fortissima tensione narrativa.

Image Source: Marta Colli – Pixbay

You may also like

Leave a Comment