Home » Sandali con calzini saranno (forse) la nostra ossessione!

Sandali con calzini saranno (forse) la nostra ossessione!

by Opinion Leader
762 views

calziniCome è possibile rendere sexy e attraenti un paio di calzini sportivi? Semplice, portarli anche con i sandali! Il mix elegante-sportivo di indossare i sandali con calzini è la tendenza di primavera 2017! La tendenza dei sandali indossati con le calze è sempre più dilagante, un tempo considerata un’enorme caduta di stile e a oggi portata persino in passerella dalle maison di lusso di maggior successo a livello mondiale.  Tantissime le blogger che ci hanno regalato scatti di street style spesso eccentrici e stravaganti sfoggiando il trend del momento. La preferenza va a indossare i sandali, principalmente con tacco, con i calzini alla caviglia: tante le fashioniste che puntano su gonne midi per ottenere dei look più bon ton o che premiano abiti sulla caviglia in coordinato con i loro sandali. Scegliete un modello da tango con cinturino alla caviglia e abbinate dei calzettoni in lana a tinta unita sui toni del grigio perla o del beige. Con le sneakers indossate dei classici calzini corti di spugna molto sportivi, ma metteteli in vista lasciando la caviglia scoperta. Gli stivaletti bassi e le francesine si sposano molto bene ai calzini. Anche in questo caso sceglieteli a costine e di lana o cotone pesanti. Provate i calzini anche con le scarpe stringate per un look un po’ radical-chic.
Abbinateli ad un paio di pantaloni a sigaretta corti alla caviglia o ad una gonna midi ampia e completate il look con un semplice cardigan o una camicia stretta al collo. Evitate la lycra e i colori tenui o le trasparenze effetto “gambaletto” e indossate i calzettoni con le ciabatte di plastica solo se siete delle vere fashioniste. Questo genere di abbinamento non si addice proprio a tutti gli stili! Sexy, ma solo per lei.
Ma è davvero così? “Il calzino con il tacco alto è sexy — afferma Ermanno Scervino — mi piace sia con il sandalo sia con la decolleté, anche sotto un abito di pizzo ma è pericoloso se non lo porti bene. Per quello basso poi la questione si fa davvero complicata, perché il rischio di sembrare un’istitutrice o una femminista fuori tempo è reale”. Il consiglio? “Il calzino deve avere un vezzo, deve trasmettere la stessa sensazione di una calza portata con il reggicalze, in questo caso lo approvo. Marlene Dietrich è stata la prima a dimostrare come si può essere estremamente seduttive con una scarpa e una calza da uomo“. Morale: i calzini portati con i sandali guardati un tempo con orrore ai piedi dei turisti tedeschi negli Anni 70, sono diventati la sottolineatura fashion della nuova eleganza anarchica che manda in fumo definitamente le vecchie regole.

calzinicalzinicalzini

Image Source: Pinterest

You may also like

5 comments

Antonymous 4 Maggio 2018 - 14:10

Vale anche per gli uomini? (:

Reply
Opinion Leader 10 Maggio 2018 - 9:25

Assolutamente no 😉

Reply
Antonymous 22 Maggio 2018 - 16:10

Ciaoissimo, Senpai mi ha notato, grande! cit. Si scherza 😉
Per questo motivo prendo scherzosamente la risposta ed effettivamente la mia curiosità viene da questo trend di cui leggo spesso ultimamente e di come appunto sia sconsigliato agli uomini, mi incuriosisce il motivo. In parte lo capisco eh, affermando appunto che è più adatto ai sandali con almeno un po’ di tacco, quindi a meno che non cominciamo a portarli anche noi, perchè no, purchè dirai non ci lamentiamo poi del dolore, come con la ceretta ^_^. Con quelli bassi, dici sembrano “femministe”, non saprei, ma anche fosse non ci vedo nulla di male, anche se alludi probabilmente ai birkenstock e al tipo di atteggiamento che possono simboleggiare. Ma queste associazioni dipendono secondo me da come una persona propone un capo specifico di abbigliamento, per cui i significati possono cambiare. Io in genere in estate e con pantaloni corti uso le calze poco e nulla e proprio per questo vado leggero con mocassini scollati e appunto sandali, oppure l’opposto, non saprei. Vale in un certo senso l’opposto del passato, con la donna sempre senza calzini, ora incoraggiata a sperimentare mentre l’uomo ora a farne a meno di più, ci può stare. L’effetto turista tedesco stereotipico con la calza ovviamente è possibile, ma vale anche con la donna, anche se è più facile in quel caso farlo sembrare intenzionale, se però anche un uomo ha calzini leggeri alla caviglia con dominanti scuri oppure a righe con colori non troppo squillanti, secondo me non sta male. E questione di sperimentare.
Ma penso di capire la tua idea.

Reply
Opinion Leader 24 Maggio 2018 - 21:10

In effetti potresti avere ragione, la moda va ad interpretazioni e sicuramente se una cosa piace non ci si deve preoccupare di cosa pensano o scrivono gli altri in merito. Io non lo condanno per carità ma ti posso assicurare che fin ora non mi è capitato di vederli indossati in modo piacevole.
Anche i grandi nomi della moda hanno osato tra il 2014 e il 2016 unire sandalo e calzino. Purtroppo non so dirti con quanto quanto successo. Ci aveva provato Versace: sandali viola dotati di cinturino alla caviglia e calzino più chiaro. Bottega Veneta si era inventata la ciabatta elegante in pelle nera e sandalo abbinato con calzino grigio. Lo stilista Antonio Marras proponeva un sandalo rosso bianco e nero abbinato a calzini pesanti e pantaloni con risvolto in azzurro. Comunque sapprezzo il tuo confronto di idee e spero di di dovermi ricredere, ti farò sapere!

Reply
Antonymous 28 Luglio 2018 - 16:46

Una considerazione, anche se è passato un po’ di tempo.
Sono abbastanza d’accordo con te, anche se a mio pare gli esempi migliori spesso non vengono dalla passerella, anche per le donne, bensi dalla vita di tutti i giorni, nelle sperimentazioni casual e in quelle per occasioni particolari, ovviamente se fatte con gusto ed equilibrio. Mi riferisco ad un look ricercato ma portabile che può ispirare e diventare relativamente comune.
Calze è sandali, credo si abbinino preferibilmente con pantaloni corti. Questa è una delle poche immagini che salvo,
https://slikhaarshop.com/news/wp-content/uploads/2016/10/sandals.jpg teniamo conto che è di passerella e ci sono dettagli molto sperimentali come una sorta di ricamo in cuoio o gomma nell’abito, improponibile dal punto di vista pratico per molti motivi. Il tipo di sandali però mi piace. Guardando nei motori di ricerca se ne trovano spesso grossolani e vecchio stile, come se un minimo di estetica non fosse concordabile con la funzionalità.
Ho l’impressione che lo stile maschile, ma in parte anche i media che gli ci si rivolgono soffrono ancora di complessi irrisolti e ruoli vetusti interpretati in modi contradditori e goffi.
A presto

Reply

Leave a Comment