Home » Red Period, la nuova tonalità di rosso Pantone

Red Period, la nuova tonalità di rosso Pantone

by Opinion Leader
0 comment 14 views

Avere il mestruo è un processo naturale nella vita di una donna: con le mestruazioni si esaurisce un ciclo e inizia quello precedente e grazie ad esso possiamo avere molti indizi riguardo al nostro stato di salute e gli ormoni messi in circolo nei vari momenti del ciclo ci proteggono da malattie come l’osteoporosi.
Ma se in Occidente le mestruazioni sono un piccolo problema economico, con l’Italia ancora ancorata a una fortissima tassazione sugli assorbenti che risultano essere generi di lusso, in altre parti del mondo sono uno stigma violentissimo. I dati, infatti, sono gravi e sono specchio di una visione distorta, discriminante e umiliante del ciclo: in India, per esempio, il 20 percento delle ragazze abbandona la scuola dopo il primo ciclo; in Uganda la percentuale è del 57 percento. In molti villaggi del Nepal, le donne vengono allontanate dalle loro comunità e chiuse in stalle o piccoli tuguri nei giorni in cui hanno le mestruazioni. Isolate e spesso in pessime condizioni igieniche non possono né bere acqua potabile né consumare carne e latticini. Si tratta di un’antica tradizione diffusa tra le famiglie Indù, chiamata Chaupadi, pratica vietata dalla Corte Suprema del Nepal dal 2005. Tuttavia, questa prassi rimane dura a morire, soprattutto nelle regioni più remote del Paese. 

 

Il ciclo, a livello social, è un tema molto forte, ed ha persino una sua emoji: una grande goccia di sangue rosso, oppure, un volto simile al dipinto di Edvard Munch Il Grido, a simboleggiare, sapete bene, i crampi, il dolore, a volte invalidanti. Ma al di là di emoji e hashtag, ci sono numerosissime campagne che guardano oltre i confini europei, dove, come si diceva all’inizio, la situazione per il sesso femminile è durissima. Come Pantone che ha collaborato con il marchio svedese di prodotti femminili Intimina:

Cosa si ottiene unendo un marchio di prodotti sanitari intimi e un’azienda di vernici? Color sangue, non stiamo solo dipingendo muri, stiamo abbattendo quelli che contribuiscono alla stigmatizzazione che riguardano le mestruazioni.

Pantone Llc è un’azienda statunitense, acquisita per 180 milioni di dollari dal colosso americano X-Rite il 24 ottobre 2007, che si occupa di tecnologie per la grafica, catalogazione dei colori e della produzione del sistema di identificazione di questi ultimi. Il suo omonimo campionario ora ha uno spettro di 2.625 colori e un seguito entusiasta su Instagram.

La nuova sfumatura di rosso fa parte della campagna Seen+Heard, creata per responsabilizzare e incoraggiare tutti, indipendentemente dal sesso, ad avere conversazioni più accurate e oneste sulle mestruazioni. Ha dichiarato Laurie Pressman, vicepresidente del Pantone Color Institute:

 Volevamo ottenere una tonalità rossa accesa e avventurosa che facesse sentire le persone orgogliose di ciò che sono. In grado di celebrare con passione l’eccitante e potente forza vitale con cui sono nate, di poter parlare spontaneamente e apertamente di questa funzione corporea pura e naturale.

Danela Zagar, presidentessa del brand Intimina:

Volevamo fosse originale e in grado di rappresentare un flusso costante. Nonostante miliardi di persone abbiano le mestruazioni, se guardiamo alla cultura popolare le rappresentazioni del ciclo sono sempre imprecise e oggetto di derisioni, umiliazioni. Basta è abbastanza, è il 2020. La tonalità Red Period di Pantone è esattamente ciò di cui parla la nostra campagna Seen + Heard: rendere visibile il ciclo, incoraggiare conversazioni positive e normalizzare le mestruazioni nella nostra cultura, nella nostra società e nella nostra vita quotidiana. Molte ragazze perdono giorni di scuola, o addirittura abbandonano gli studi del tutto, il che è uno dei motivi per cui così tante donne vivono in povertà per tutta la vita, a livello globale. Senza lo stigma intorno al ciclo mestruale più donne potrebbero sfuggire alla povertà, realizzare il loro potenziale e rafforzare le proprie comunità. Questa importante campagna contribuirà a cambiare la situazione.

Image Source: Pantone – Getty Images

 

You may also like

Leave a Comment