Home » Nero ferrarese: un giallo eversivo

Nero ferrarese: un giallo eversivo

by Diletta Cecchin
0 comment 117 views

Nero FerrareseTerrorismo rosso. Terrorismo nero. Strategia stragista: piazza della Loggia, Italicus, stazione di Bologna. Rapimenti e pubbliche esecuzioni. Sono tanti i fatti storici, legati all’eversione di destra e di sinistra, ancora avvolti nel mistero. Tutti però siamo convinti che si tratti del passato. Un passato non troppo lontano, fatto di poche luci e diverse ombre, ma comunque qualcosa che difficilmente si ripresenterà. E se invece non fosse così? Se una città venisse sconvolta da una serie di omicidi, dietro cui c’è un’evidente ragione politica? Da qui parte il romanzo di Lorenzo Mazzoni, intitolato Nero ferrarese e pubblicato dalla casa editrice Pessime idee.  
Lorenzo Mazzoni è un giornalista de Il Fatto Quotidiano, nato a Ferrara. Come si può immaginare dal titolo, proprioNero Ferrarese nella sua città si svolgono i fatti narrati in Nero ferrarese. Il protagonista è l’ispettore Malatesta, un poliziotto fuori dagli schemi, anarchico di natura, con un passato da ultrà della S.P.A.L., la squadra di calcio locale. I gialli contemporanei ci hanno abituati a commissari ed ispettori ribelli, si pensi al noto Rocco Schiavone, nato dalla pena di Antonio Manzini. Eppure in queste pagine la ribellione non nasce da motivazioni personali, ma politiche. E del resto intorno al tema politico ruota tutto il romanzo di Lorenzo Mazzoni. Infatti una mattina, la non più così tranquilla Ferrara, balzata sulle prima pagine dei giornali a causa dell’omicidio Aldrovandi, si sveglia con un nuovo cadavere con cui fare i conti. Il giovane Marino Sacchi è stato ucciso nella sua auto, con tre colpi di pistola, durante un rapporto sessuale. Ad indagare sul caso viene chiamato Malatesta, affiancato dal sovraintendente Gavino Appuntato. Poche ore dopo l’omicidio viene rivendicato con un comunicato dagli Spontaneisti Armati Combattenti. Si tratta di estremismo di destra o di sinistra? Nar o Brigate Rosse? La polizia è del tutto impreparate ad affrontare un caso del genere. Inoltre il progetto di questa banda eversiva non si fermerà ad un unico assassinio. Tra vita in questura, rapporti di potere e opportunismo, una famiglia del tutto particolare, con Nero ferrarese impariamo a conoscere l’ispettore Malatesta, protagonista anche di altri romanzi di Lorenzo Mazzoni. Un personaggio stravagante, a cui vi affezionerete!

You may also like

Leave a Comment