Home » Out of Fashion, il primo corso sulla moda sostenibile

Out of Fashion, il primo corso sulla moda sostenibile

by Rossana Carulli
0 comment 9 views

Il termine sostenibilità ormai è entrato nel nostro nuovo modo di vivere in questo particolare momento storico ed economico che ci ha visti protagonisti, in prima linea, contro un nemico invisibile, il Coronavirus, l’artefice del cambiamento, a 360 gradi, in ogni settore; la moda è stata la prima a risponderne reattivamente. Infatti, l’Out of Fashion, il primo corso sulla moda sostenibile, inaugurato da Connecting Cultures nel 2014, annuncia quest’anno una nuova edizione con contenuti rinnovati e una partnership con un prestigioso ente di formazione come POLI.Design. Il corso, realizzato in collaborazione con CNA, Fondazione Gianfranco Ferré e il sostegno del Consolato Generale dei Paesi Bassi, avrà inizio il 18 settembre 2020 e si concluderà a febbraio 2021.

Il programma si articola in sei moduli la cui durata sarà di di due giorni ciascuno. Si terranno il venerdì e il sabato in modalità online, per un totale di 72 ore. Solo l’ultimo modulo si svolgerà in presenza, ma con la possibilità di seguirlo a distanza. Tra i docenti: Guido Guerzoni (Professore presso l’Università Luigi Bocconi di Milano), Mario Calderini (Professore presso il Politecnico di Milano), Hakan Karaosman (ricercatore e internazionale specializzato in sostenibilità nell’industria della moda), Deborah Lucchetti (esperta di diritto del diritto del lavoro, diritti umani, economia solidale e globalizzazione). Il corso è aperto a professionisti, quadri, imprenditori emergenti e giovani lavoratori nei settori della moda, del tessile, degli accessori e del retail provenienti da aree funzionali relative a sviluppo del prodotto, design, fashion design, progettazione tecnica, pubbliche relazioni e comunicazione, marketing, ma, anche a studenti e neo laureati fortemente motivati all’approfondimento delle tematiche della sostenibilità nel loro curriculum studi.

Out of Fashion

Al termine del percorso, i partecipanti avranno acquisito nozioni e competenze legate alla sostenibilità, con conoscenze riguardanti i processi di produzione più efficienti e innovativi, le soluzioni da proporre per una maggiore competitività sui mercati del futuro, prestando particolare attenzione ai cosiddetti materiali del futuro: poliestere biodegradabile, biopolimeri e biomateriali. Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno appena prima dell’inizio del corso che ha un costo di 1.230,00 euro + Iva.

Image Source: Out of Fashion – Getty Images

You may also like

Leave a Comment