Home » Moncler Grenoble 2024, la sfilata in una foresta innevata

Moncler Grenoble 2024, la sfilata in una foresta innevata

by Giulia Panzetti
115 views

Uno spettacolo romantico che si apre con un video sulle piste da sci seguito da una sfilata ambientata in una romantica foresta innevata, illuminata da luci emozionanti. Quale luogo meglio di questo poteva rappresentare Moncler, brand di fama mondiale? La passerella è costituita da un sentierino di montagna ricoperto da neve battuta, confinato da pini, luci e colori. Avvolta in un’atmosfera sensazionale, in un clima ideale per rappresentare colui che sin dalle origini si è specializzato nella creazione di abiti per l’inverno e per gli sport (invernali e non) la sfilata echeggiava per la montagna. Ambientata nella località di St. Moritz, in Svizzera, l’evento ha dolcemente sorpreso ed ammaliato tutti gli spettatori. Tra gli ospiti d’onore si notano alcune delle celeb. più note al mondo come Kate Moss, Paolo Sorrentino, Anne Hathaway, Alessandro Borghi e Willow Smith.

MONCLER

A sfilare lungo la passerella bianca alcune delle top model più ambite al mondo come Emily Ratajkowski, Amelia Gray, Vittoria Ceretti, Irina Shayk e Mariacarla Boscono, rigorosamente tutte super vestite ed avvolte in un’atmosfera unica.
Caratteristica fondamentale di questa collezione è il mix tra l’estetica e la praticità; gli abiti sono di tendenza e confortevoli e presentano una particolarità: sono molto pratici; la collezione presenta capi studiati appositamente per accogliere e facilitare i movimenti del corpo ma con un tocco più chic.

MONCLER

La collezione Grenoble fall/winter 2024 rappresenta l’incontro tra due mondi in antitesi, il mondo sportivo e quello casual, aspetti fondamentali del marchio. Outfit costituiti da capi tecnici mischiati a capi casual, cappotti e stivali in formato big e camicie che si fanno giacche adatte per le piste da sci. Anche l’uncinetto si fa attuale e viene riproposto da Moncler in chiave moderna a mo’ di maxi-ricamo in flanella laminata adagiata su capi tecnici per le giornate più fredde in compagnia di una tavola da snow oppure da sci. I piumini sono realizzati esclusivamente in maglia, l’alpaca e la lana vergine sono utilizzati invece per dare volume agli abiti.

MONCLER

Ancora una volta a vincere sul tempo è l’Heritage del marchio italiano proprietà di Remo Ruffini che, anche questa volta, non sbaglia un colpo. Non è infatti la prima volta che la maison trae ispirazione dalla montagna, da ricordare le spedizioni in Alaska, Karakorum e Makalu e da evidenziare che nel 1968 Moncler fu fornitrice ufficiale della Nazionale francese di sci alpino (in occasione delle Olimpiadi invernali di Grenoble).

MONCLER

Niente stravaganza per il brand quest’anno, i colori principali sono il bianco, il nero, il grigio ed il marrone. Occhiali da sci e caschi firmati Moncler sono accompagnati da stivaloni caldissimi e super pelosi che proteggono il piede dal freddo ed assicurano comfort e morbidezza. Le borse sono pratiche e le cinture in vita danno un tocco di stile alle tute da sci.
E tu, hai già scelto la tua tenuta da neve stilosa by Moncler?

Image Source: Getty Images

You may also like

Leave a Comment