Home » Metodo Adamski per perdere peso

Metodo Adamski per perdere peso

by Opinion Leader
206 views

AdamskiMangiate lento o veloce? Scordate calorie e indici glicemici, il segreto per perdere peso passa dalla distinzione tra cibi fast e slow. É il caposaldo del metodo Adamski.
Non c’è niente da pesare e non è una dieta, ma una nuova filosofia alimentare che promette di allungarci e snellirci la vita. Vieta la pasta al pomodoro ma sdogana il tiramisù. L’ha ideata un naturopata francese, Frank Laporte Adamski. Per vivere più a lungo, afferma il naturopata, dovremmo mantenere il nostro apparato digerente pulito, ma come si fa a tenerlo pulito? Il movimento fisico, per esempio, è importante, anche per la sua capacità di migliorare la flora batterica intestinale. Saper limitare e fronteggiare lo stress pure. Ma i fattori con cui si può fare di più sono il massaggio ad hoc e l’alimentazione.
Cominciamo dal primo: è un trattamento che interessa la parte alta dell’addome e aiuta a rimuovere le scorie che si formano lungo le pareti e riattivare la funzionalità dell’apparato digerente. Le sedute durano mezz’ora e andrebbero ripetute 3 volte nell’arco di un mese. Ma ripulire l’intestino con il massaggio è inutile se poi si ricomincia a mangiar male.
L’errore principale? Mescolare cibi a digestione slow e cibi a digestione fast. Infatti tempi di transito diversi impediscono all’apparato digerente di riposare e autopulirsi. Da qui tossine, gonfiori e mille altri problemi, tra cui l’aumeto di peso e di grasso. Il segreto dunque è separare gli alimenti lenti da quelli veloci, il solo mix consentito è con quelli neutri come il latte vaccino, cipolla, aglio, spezie, caffè, birra, vino, cioccolato, zucchero e olio di oliva.
Ne deriva che un classico della nostra tavola come la pasta al pomodoro è evidentemente bandito, perchè combina una base slow con un sugo fast. Il tiramisù, che riunisce elementi neutri e lenti, invece, è permesso. La colazione dovrebbe essere sempre lenta, la merenda veloce. Se il pranzo sarà lento la cena dovraà essere veloce, e viceversa.
E dopo un mese arriveranno i primi risultati. Parola di Adamski.
Voi cosa ne pensate? Qual’è il vostro rimedio per perdere peso?

You may also like

Leave a Comment