Home » Le migliori app per la corsa

Le migliori app per la corsa

by Opinion Leader
0 comment 149 views

appIl mondo del running e tecnologia sono ormai un binomio indissolubile che rende l’attività sportiva tanto divertente quanto produttiva. Le app sviluppate per questa disciplina sono moltissime e tutte aiutano a monitorare, ottimizzare e rendere meno noiose le sessioni di corsa. Non solo: misurano distanze, tempi, la frequenza cardiaca, il ritmo e spesso danno consigli e interagiscono con i social network. Scopriamo insieme le migliori app per la corsa da scaricare e avere sul proprio smartphone.

  • Runkeeper: è un’app che non solo monitora la corsa, ma anche una semplice passeggiata o un giro in bicicletta. Fornisce tutti i dati riguardanti la distanza, il tempo, il ritmo impiegato, le calorie bruciate e la frequenza cardiaca. Le statistiche vengono archiviate in modo tale da misurare le performance nel tempo. Oltre 30 milioni di persone al mondo la utilizzano ed è disponibile gratuitamente sia per Iphone, per Apple Watch e per tutti i dispositivi Android.
  • Runtastic: usata da più di 200 milioni di persone nel mondo, Runtastic traccia tutte le attività tramite il GPS.app Funziona combinando il monitoraggio dei dati e i premi virtuali per i risultati ottenuti con un’interfaccia simile a quella dei social network. Nella versione “premium” sono presenti, tra le altre cose, distinti programmi di allenamento, le condizioni meteo e le temperature in tempo reale dei luoghi, oltre a un allenatore vocale che comunica tutte le informazioni sulla prestazione. Tra le tante caratteristiche che offre, una delle più particolari è la possibilità di ascoltare audiolibri e podcast durante il training: la funzione si chiama Story Running e permette di scaricare contenuti (a pagamento) della durata di circa 40 minuti ognuno.
  • Endomondo: con Edomondo si può avere un personal trainer a portata di mano, che motivi l’atleta durante qualsiasi attività. Utilizzata da più di 25 milioni di utenti, Endomondo traccia qualsiasi sport basato sulla distanza, registra le pulsazioni cardiache e manualmente si possono registrare anche tutte le attività indoor. L’app è disponibile per dispositivi iOS, Android e Windows Phone.
  • Nike + Run Club: anche quest’app offre tutti i dettagli riguardanti la propria corsa, come il percorso tracciato dal GPS, ma anche dei programmi di coaching personalizzati. La corsa viene monitorata e archiviata e i risultati possono essere condivisi con gli amici tramite social. Per coloro che hanno un dispositivo iOS, l’app Nike + Run Club si integra con l’app nativa Salute. Oltre che per iPhone è disponibile anche per i dispositivi Android.
  • Strava: dedicata ai runner e ai ciclisti, Strava è l’ideale se siete abituati a utilizzare uno smartwatch in quantostrava l’app si sincronizza con la maggior parte di essi, elaborando ogni tipo di dato. Una sezione social permette di scambiare commenti e opinioni con altri sportivi per condividere i propri risultati o chiedere consigli. Trattandosi di un’app che sfrutta la tecnologia Bluetooth, essa consente di collegare fino a tre persone alle quali far sapere dove ci si trova, dettaglio importante in caso di emergenza.
  • Spotify Running: questa app consente di provare un’esperienza di corsa del tutto inedita: la musica cambia in base all’andatura, sincronizzandosi con il ritmo dei passi. Il che significa che se la vostra andatura rallenta, Spotify seleziona un brano più tranquillo e, viceversa, quando aumentate il ritmo di corsa, Spotify vi segue, selezionando un pezzo che vi farà venire voglia di correre ancora più forte. Per accedere a questa funzione della popolare app di streaming musicale, basta attivare la funzione “running”. A quel punto l’accelerometro e il giroscopio dello smartphone faranno il resto, calcolando il ritmo della corsa e adattando a esso la musica di accompagnamento.

Image Source: Pixbay – Runtastic – Strava

You may also like

Leave a Comment