Home » Le meraviglie: generazioni in equilibrio

Le meraviglie: generazioni in equilibrio

by Diletta Cecchin
41 views

Cosa significava essere donna nella Spagna degli anni Settanta e Ottanta? Cosa significa essere donna nella Spagna di oggi? A queste domande cerca di rispondere Elena Medel, nel suo primo romanzo Le meraviglie, edito in Italia da Einaudi. Una storia femminile e intergenerazionale, che accende i riflettori sui mutamenti sulla società, sul lavoro, sull’evoluzione dei rapporti sociali negli ultimi quattro decenni della storia spagnola.

Le meraviglie

Le protagoniste de Le meraviglie sono due donne, María e Alicia. María è una donna politicamente impegnata. Diventata madre giovanissima, ha lasciato la figlia Carmen alle cure dei nonni e degli zii, per trasferirsi dalla provincia povera di Cordova a Madrid, dove ha lavorato una vita come donna delle pulizie. A Madrid ha affittato un piccolo appartamento a Carabanchel, un quartiere operaio. Da qui ha assistito al cambiamento radicale del proprio Paese: la morte di Franco, le lotte operaie, i comitati di quartiere, i gruppi femministi. Maria non è mai tornata dalla figlia, non conosce le nipoti. Vive da sola e ama la propria solitudine.

Le meraviglie

Alicia ha poco più di trent’anni. Si è trasferita a Madrid per scappare da una storia famigliare dolorosa: il padre è morto suicida, per scappare dai numeri debiti contratti. Ha abbandonato presto gli studi e ora lavora in un negozio che vende panini e caramelle nella stazione di Atocha. Alicia è figlia della crisi economica del 2008. È una donna disincantata e invidiosa, manipolatrice, fredda. Sarebbe stata diversa se la sua storia personale non fosse stata segnata da una repentina discesa dalla ricchezza alle difficoltà economiche? María e Alicia non si conoscono, eppure sono nonna e nipote. Chissà se a Madrid si sono mai incontrate per caso. Se vedendosi su un marciapiede o all’interno di un centro commerciale, si riconoscerebbero. Sono legate in maniera indissolubile, ma invisibile, da un’assenza: quella di Carmen.

Le meraviglie

Le meraviglie è un romanzo particolare, enigmatico e poetico. Sicuramente non semplice, intesse storia personale a storia pubblica. Eppure, se riuscirete a superare lo scoglio delle prime cinquanta pagine, vi ammalierà!

You may also like

Leave a Comment