Home » Alla libreria Morisaki si rinasce!

Alla libreria Morisaki si rinasce!

by Diletta Cecchin
70 views

Amate i libri e le librerie? Sognate un viaggio in Giappone? Ho il libro perfetto per voi, che vi permetterà di immergervi in una libreria speciale e di viaggiare, almeno con la fantasia, verso il Sol Levante. Si tratta de I miei giorni alla libreria Morisaki di Satoshi Yagisawa, edizione Feltrinelli. Un romanzo delicato e gradevole che parla di crisi e rinascita, il tutto ambientato in una piccolissima libreria giapponese.

Sapete che esiste un quartiere in cui ci sono addirittura 160 librerie, tutte aggrovigliate in un pugno di strade? Si tratta di Jimbōchō a Tokyo, un piccolo paradiso per i lettori appassionati, definito appunto il quartiere delle librerie. Qua troviamo negozi grandi, piccoli e piccolissimi. Librerie giapponesi e specializzate in letterature straniere. Librerie di libri usati, di libri rari, di libri antichi. Proprio in queste strade Satoshi Yagisawa ha ambientato il suo ultimo romanzo, I miei giorni alla libreria Morisaki.

libreria Morisaki

La protagonista è Takako, una ragazza venticinquenne che si trova in un momento di svolta della propria vita. Ha scoperto che il ragazzo che frequentava sta per sposarsi… e non con lei! Ovviamente decide di non vederlo più (anche se lui avrebbe continuato volentieri la relazione parallela con Takako), ma purtroppo i due lavorano insieme e quindi Takako si trova costretta a licenziarsi. Iniziano giornate incolore che la giovane passa per lo più a dormire, per sfuggire al dolore che sta vivendo. Per fortuna un’ancora di salvezza le arriva da un lontano parente, lo zio Satoru, proprietario della libreria Morisaki, che le propone ospitalità in cambio di qualche ora di lavoro in negozio. Inizialmente Takako è scettica, ma finisce per accettare. Ed è qui che le si aprirà un mondo fatto di cura, ascolto, un po’ di eccentricità e ovviamente di letture.

libreria Morisaki

I miei giorni alla libreria Morisaki è una lettura scorrevole e piacevole, adatta a chi cerca un momento di evasione. Indimenticabile il personaggio della zia, moglie di Satoru, una donna unica, coraggiosa e un po’ matta, che aiuterà Takako a ritrovare se stessa. Se amate la cultura giapponese, troverete tanti spunti e tanti riferimenti alla narrativa moderna e agli scrittori più noti di questa terra.

Image Source: Shutterstock – Feltrinelli

You may also like

Leave a Comment