Home » La Balena Chic: irriverente brand di artigianato!

La Balena Chic: irriverente brand di artigianato!

by Federica Livio
0 comment 153 views

Oggi vi vogliamo parlare di un progetto creativo e divertente, quelli che nascono quando la tua vita sembra giunta ad un punto morto e allora è proprio lì che l’ingegno si mette in moto… La Balena Chic, un nome altisonante in cui tutte almeno una volta nella vita ci siamo riconosciute, è un brand di artigianato creato da Alessia, mamma e donna creativa.
Quelle frasi-aforisma che tutti pronunciamo, come “ce la farò anche stravolta”, “l’erba voglio”, “sembra talco ma non è” diventano bracciali, collane, orecchini, piccoli oggetti da indossare che parlano di noi. Alessia ci racconta il suo percorso, facendoci capire che le passioni vanno assolutamente ascoltate e coltivate!

  • Ciao Alessia, come nasce la Balena Chic?

Ciao a tutti!  La citazione che mi accompagna da tutta la vita è “il pompelmo è un limone che ha avuto un’opportunità e l’ha sfruttata”. (Oscar WildeLA BALENA CHIC nasce in un periodo della mia vita un po’ particolare, ero incinta del mio terzo figlio e dopo aver capito che l’Italia non è un paese per mamme, tra un po’ di sconforto e una sana voglia di non perdermi d’animo, mi sono ricordata di quanto la creatività fosse per me linfa vitale. Ho scelto di ricominciare dalle mie vecchie passioni: disegno, grafica, colori, manualità.

  • Hai sempre avuto la passione per artigianato e gioielli?

Sì, Ho sempre avuto la passione per l’arte, le piccole botteghe artigiane e i colori nei negozi creati da chi ci mette il cuore mi hanno sempre affascinato. L’artigianato è un mondo meraviglioso e io ho sempre preferito questo tipo di realtà alle multinazionali o in generale alle grandi distribuzioni. 

  • Nella tua arte “irriverente”, troviamo un pò della tua personalità. Come ti descriveresti?

L’aggettivo preciso per descrivermi non saprei dirti qual è, ma di sicuro sono una persona gioviale, che ama il sarcasmo, la battuta cinica e la schiettezza.

  • Come concili l’essere mamma con il lavoro?

Ho tre figli di età completamente diverse e non è mai facile riuscire a conciliare tutto, le mie priorità rimangono sempre loro e la balena si ritaglia il tempo come può, tra una corsa e l’altra. Stancante ma decisamente bello!

  • Hai progetti futuri per questa tua attività?

Mi piacerebbe vederla crescere, renderla un po’ più stabile e poterle dedicare molto più tempo, ma aspetterò che i figli siano un po’ più grandi per trovarle un posto speciale e farla finalmente nuotare in mare aperto ♥️

Grazie Alessia, ti auguriamo tutto il meglio…e nel frattempo vi mostro cos’ho scelto per me: un paio di orecchini pendenti con la carta da gioco raffigurante il due di picche!

You may also like

Leave a Comment