Home » Goodbye Jude: l’inizio di una nuova vita

Goodbye Jude: l’inizio di una nuova vita

by Diletta Cecchin
0 comment 87 views

Goodbye JudeA volte capita di sentire il bisogno di un cambiamento radicale. C’è chi prenota un appuntamento dal parrucchiere e si sottopone a un taglio drastico e chi si fionda da Zara per un totale cambio di look. In alcuni casi, però, la necessità non è solo di un cambiamento esteriore, ma di dare una svolta radicale alla propria vita. E quindi si cambiano casa, lavoro, a volte addirittura città o nazione. Ed è proprio quello che capita alla protagonista di Goodbye Jude, primo e promettente romanzo di Raffaella Macchi, edito da Bookabook.
Eleonora è un giovane avvocato di Milano. Una trentenne in carriera in un prestigioso studio legale, dove la competizione è all’ordine del giorno. Eleonora ha appena compiuto trent’anni, vive in un piccolissimo appartamento vicino al cenacolo vinciano e si barcamena tra diversi appuntamenti al buio, nella speranza di trovare l’uomo che le farà finalmente battere il cuore,Goodbye Jude come le capita quando guarda i film in cui recita Jude Law, suo grandissimo amore platonico. A volte Eleonora, osservando le colleghe più anziane, si chiede: “Io voglio diventare veramente come loro? Una donna inacidita dalla vita e dal lavoro, avara di sentimenti?”.
Ed è qui che accade il primo colpo di scena di Goodbye Jude. La nostra protagonista, in cui molte lettrici potrebbero facilmente immedesimarsi, decide d’impulso di rivivere la trama di uno dei suoi film preferiti, L’amore non va in vacanza, ovvio protagonista Jude Law. Risponde Goodbye Judead un annuncio di scambio case e programma di trascorrere le proprie vacanze estive in un delizioso cottage del Surrey, cedendo di conseguenza il proprio appartamento di Milano ad un ospite di cui conosce solo il nome: Charles. Eleonora si troverà immersa in una dimensione nuova, caratterizzata dalla lentezza e dalla natura, propizia alla nascita di nuovi sentimenti.
Goodbye Jude è un romanzo fresco e delizioso, perfetto per chi ama i libri di Sophie Kinsella. Racconta una storia femminile, densa di quel coraggio che a trent’anni fa fare cose un po’ folli. Un libro che nasce grazie alla fiducia dei lettori. Infatti la casa editrice Bookabook è portatrice di una visione nuova nel mondo dell’editoria. I libri che pubblicano sono scelti ben due volte: dagli editor della casa editrice che danno un giudizio di qualità sull’opera e dai lettori che sostengono il volume pre-ordinandolo sul sito della casa editrice, dopo averne letto un breve estratto. Questo è il primo romanzo di Raffaella Macchi: speriamo che sia l’inizio di una lunga produzione!

Image Source: Shutterstock

You may also like

Leave a Comment