Home » Dry Skin Brushing: un efficace rituale di bellezza

Dry Skin Brushing: un efficace rituale di bellezza

by Federica Livio
15 views

Forse hai già sentito parlare del Dry Skin Brushing, cioè la spazzolatura a secco della pelle, una pratica che deriva dai rituali olistici di bellezza.
La pelle è infatti l’organo più esteso del nostro corpo, oltre ad essere una barriera tra l’esterno e l’interno, che spesso filtra tossine e inquinamento: essa influisce non solo sull’aspetto esteriore, ma proprio a livello profondo sul nostro benessere e sulla nostra salute.
Vediamo allora in che cosa consiste la pratica del Dry Skin Brushing e come effettuarla al meglio.
Prima di tutto, lo strumento che serve per praticare questo rituale di bellezza è una spazzola per corpo in setole naturali: si trova facilmente anche su Amazon e non ha prezzi eccessivi. Forma e dimensioni possono essere scelte in base alla propria preferenza e le setole possono essere morbide o medie.
Per avere buoni risultati, la spazzolatura andrebbe eseguita ogni giorno, partendo dalla periferia fino ad arrivare al centro del corpo e senza esercitare una pressione esagerata, preferibilmente al mattino prima della doccia. L’obiettivo è stimolare la pelle, senza traumatizzarla, quindi la pressione può essere regolata man mano, in base all’esperienza.
La spazzolatura va eseguita dappertutto sul corpo asciutto, evitando viso, genitali e zone in cui la pelle è rovinata o presenta piccole abrasioni.

Dry Skin Brushing

I vantaggi di questa operazione sono molteplici:

  • esfolia lo strato superficiale della pelle, eliminando le cellule morte e le impurità;
  • migliora la circolazione, favorendo lo scarico dei rifiuti metabolici e il drenaggio linfatico;
  • rassoda la pelle, concorrendo ad aumentare il flusso sanguigno e, di conseguenza, a ridurre la comparsa della cellulite;
  • stimola i canali linfatici, facendo sì che la linfa possa svolgere al meglio il suo compito di pulizia interna, liberando il sangue dalle scorie;
  • rimodella il corpo, aiutando il tono muscolare;
  • ringiovanisce il sistema nervoso, andando a stimolare le cellule nervose;
  • diminuisce i peli incarniti;
  • aumenta l’elasticità della pelle, riducendo la comparsa di smagliature;
  • aumenta l’energia generale, proprio come conseguenza dell’aumento del flusso sanguigno; per questo motivo, non è consigliabile svolgere la spazzolatura del corpo prima di andare a dormire.

Inoltre, la pelle così trattata è più ricettiva nei confronti di ulteriori trattamenti, perché ne assorbe meglio i principi attivi.
Sicuramente, introducendo con costanza questo rituale nelle vostre giornate, vi sentirete meglio, più energiche, ma anche più rilassate. Provare per credere!

Image Source: Pixbay.it

 

 

You may also like

Leave a Comment