Home » Alla scoperta di Mac Bronzer

Alla scoperta di Mac Bronzer

by Paola Redaelli
0 comment 64 views

La quarantena dei mesi scorsi e il post gravidanza non mi hanno tolto la voglia di truccarmi, un po’ forse per vanità personale e un po’ di sicuro per rimanere donna oltre che mamma. Ho spulciato vari siti e profili Instagram, prestando ancora più attenzione rispetto alla normalità ai marchi beauty e mi sono innamorata di Mac Cosmetics.
Mac BronzerNon che non conoscessi questo marchio, ma l’ho sempre osservato “da lontano”. Ciononostante ho studiato un po’ e devo dire che ci sono molti aspetti che condivido e che mi piacciono di questo marchio nato in Canada e lanciato nel marzo del 1984: innanzitutto la celebrazione dell’individualità sulla scia dello slogan All Ages, All Races, All Genders. Un altro aspetto è quello legato alla Social Responsability con le iniziative VIVA GLAM e M·A·C AIDS Fund ed infine – e non poteva essere altrimenti- la collaborazione con i più rinomati marchi di moda per le sfilate, passando anche attraverso arte e cultura popolare.
La collezione che ha catturato la mia attenzione è Mac Bronzer… Ve l’ho già detto varie volte, ho la pelle chiarissima e quando mi espongo al sole, divento rossa come un peperone. Per questo soprattutto in estate mi affido a dei prodotti che possano donarmi lucentezza e quel pizzico dorato che non guasta mai.
Strobe Body Lotion è un idratante corpo con perle color bronzo da applicare su collo, spalle, gambe e braccia per un risultato ottimale e luminoso. Non unge e si assorbe rapidamente. Per il viso invece provate Strobe Face Glaze: la vostra pelle sarà come baciata dal sole. Del resto si sa, il sole bacia sempre i belli! Dalla lunga tenuta, è disponibile in 4 varianti: Like It Lilac That, Let’s make waves, Bronzejour e Magic Hour

Mac Bronzer

Ovviamente non può mancare Radiant Matte Bronzing Powder, bronzer leggero a lunga tenuta fino a 12 ore. Potete scegliere la coprenza a seconda della quantità di prodotto applicata. Vi consiglio di utilizzare il pennello della linea. La pelle è luminosa e non secca. Molto bello il packaging bronzo metallico con goccioline d’acqua.
E se con la mascherina, gli occhi sono in primo piano, prestate attenzione all’applicazione dell’ombretto. I Foiled Eye Shadow possono essere utilizzati da asciutti o da bagnati a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Io personalmente amo mixare sia nei colori creando vari abbinamenti sia nelle texture. White Haute, Sunphoria, Sand Tropez, Tide ‘N’ Seek e Monaco – Co: c’è l’imbarazzo della scelta! 

Mac Bronzer

E le labbra? È vero al momento restano nascoste dalla mascherina ma come ormai saprete bene io adoro i rossetti: li uso sempre, non posso farne a meno e me li metto anche solo per stare in casa. Ecco quindi Lipstick Bronzer in limited edition. 3 texture (Amplified, Dazzle, Lustre) e 5 tonalità (Cote d’Amour, Cannes Do!, Wham, Set to sizzle, A la plage) da applicare direttamente sulle labbra o con l’apposito pennello.
In abbinamento a matite, rossetti oppure usato da solo, Lipglass Bronzer dona alle labbra una luminosità senza pari e allo stesso tempo le rende perfette, nutrite ed idratate grazie all’olio di jojoba. Le nuance sono: Too cool for pool, Out of this pearl, Summer chromance, Would rather lounge.
Non mi resta che fare il mio ordine!

Image Source: maccosmetics.com

You may also like

Leave a Comment