Home » 90’s Style: la storia di un look intramontabile

90’s Style: la storia di un look intramontabile

by Giulia Panzetti
74 views

Negli ultimi anni ci siamo sicuramente resi conto di quanto gli anni’90’s style abbiano lasciato il segno, è straordinario come quest’epoca sia stata in grado di imporsi nella vita delle persone e soprattutto, nel mondo della moda. Le innovazioni stilistiche introdotte nel settore a partire dagli anni ’90 (ma non solo) pare infatti abbiano dettato delle regole fondamentali per la fashion ind. del tempo e sicuramente anche per le tendenze stilistiche del 2024. L’outfit ormai definito vintage, infatti, continua in modo ciclico a ritornare in auge e ad essere apprezzato e adottato oggi più che mai; poche regole e niente stravaganza, ancora una volta, la parola chiave si conferma essere: semplicità.

90's style

Gli elementi chiave per l’outfit sono indubbiamente i jeans modello skinny e la cara e sempre amata t-shirt (meglio se monocolore, magari bianca) abbinati poi, a seconda della stagione e del tempo, ad un paio di stivali, stivaletti stringati o ballerine. A proposito dei jeans (di vari modelli, tra i quali quello skinny), si dice che il loro arrivo in Europa risalga all’incirca al 1900 e che la loro diffusione, e conseguente successo, siano arrivati con la Prima guerra mondiale e con la forte necessità da parte del popolo, di abiti semplici e pratici. Fu proprio in questo particolare periodo storico che Chanel diede vita alle prime versioni di pantaloni destinati al pubblico femminile.

90's style

Sponsorizzato successivamente sul grande schermo, grazie in special modo alle varie puntate dei telefilm Beverly Hills e Friends, l’outfit stile jeans skinny e t-shirt è entrato a far parte della società e si è fatto una vera e propria tendenza.
Adottato da diverse celeb. nei decenni come, ad esempio, Kate Moss che nel lontano 1994 passeggiava indossando jeans e canotta, questo stile sobrio, elegante e pulito è senza dubbio destinato a permanere nel corso dei secoli.

90's style

Preferibili a vita bassa per i meno alti e a vita alta per i fisici più formosi, i diversi modelli di jeans skinny sono in grado di adattarsi perfettamente ad ogni corporatura e si prestano perfettamente ad abbinamenti che li vedono indossati sia con classiche t-shirt e blazer oppure con camicie. Per quanto riguarda invece le calzature, il modello classico propone una versione skinny-ballerina (che lasciando intravedere la caviglia dà una sensazione di maggiore lunghezza della gamba), in alternativa, per le amanti degli stivali e degli stivaletti, le tendenze attuali propongono versioni di skinny (meglio se siano modelli di jeans chiari) abbinati a stivali che arrivano al ginocchio oppure abbinati a stivaletti stringati modello Dr. Martens. E tu, hai già ripreso dal guardaroba quei vecchi jeans skinny che fanno tanto 90’s style?

Image Source: Getty Images – YouTube Hayley Callen Moorhead 

You may also like

Leave a Comment