Home » Saldi 2017: consigli d’oro per fare buoni affari!

Saldi 2017: consigli d’oro per fare buoni affari!

by Paola Ferrario
142 views

saldiMettetevi comode, comincia il training per arrivare pronte al 5 gennaio, inizio dei saldi 2017. E siccome ogni opportunità va colta con entusiasmo, noi di The Opinion Leader vogliamo che anche voi in tempo di saldi possiate tirare fuori solo il meglio, per voi stesse e il vostro guardaroba. Memorizzate, a proposito di saldi, i consigli di The Opinion Leader, vere regole d’oro prima-durante-dopo esservi immerse negli acquisti folli. E ovviamente recitateli come un mantra nei momenti critici tipo: “Lo compro o non lo compro?”.

  • Fate una media di quello che avete già: aprite l’armadio e cosa vedete? Se c’è un colore prevalente sugli altri evitate di comprarne altro. Se siete a corto di gonne, abiti lunghi e camice appariscenti, sappiate che sono ottimi spunti per il vostro primo giro di perlustrazione. Per tutte quelle che adorano vestirsi di nero, non possiamo che dirvi continuate così e buona caccia per bomber oversize, abiti in maglia e gonne a coste lunghe sino ai piedi.
  • Date tempo al tempo: i consigli per i saldi parlano chiaro: vi chiedono di aspettare. Non vi fissate sullo shopping compulsivo, del tutto&subito. Fate un giro dei negozi che vi piacciono alla ricerca del colpo di fulmine da incrociare razionalmente con la lista appena compilata al primo punto.
  • Provate tutto, sempre: anche se credete di conoscervi a memoria come una poesia imparata alle elementari, sappiate che il vostro fisico è costantemente in evoluzione. Il consiglio è di armarsi di santa pazienza e provare ogni capo o accessorio. Anche una borsa a tracolla potrebbe non donarvi per colore e proporzione.
  • saldiStudiate i trend: la regola aurea dice che il capo/accessorio iconico di stagione, difficilmente funzionerà anche in quella successiva. Meglio puntare su un gusto più ampio, un trend che permetta più interpretazioni come, per esempio, il gusto bohémienne per abiti lunghi, bluse decorate e colori caldi. O lo stile ballerina per l’uso smodato di tulle con palette colore polverosi e romantici.
  • Fate abbinamenti virtuali: sforzatevi di trovare sempre il modo per abbinare i nuovi acquisti al resto del guardaroba. Altrimenti sarà come risolvere il cubo di Rubik senza conoscere le regole.
  • Non cedete ai prezzi troppo bassi: fatevi la seguente domanda: ma io cosa ricevo in cambio? E soprattutto “Qual è la composizione dei materiali?” Scrutate il cartellino con zelo, prezzi e percentuale di sconto, se il marchio è originale e se la qualità dei materiali utilizzati è all’altezza. Poi sarà sempre troppo tardi e troppo faticoso effettuare un cambio merce difettosa.

Cosa ne pensate dei nostri consigli? Ne avete dei vostri da aggiungere alla lista? Fatecelo sapere nei commenti!

Image Source: Instagram

You may also like

Leave a Comment