Home » New Goth: la primavera è Nera

New Goth: la primavera è Nera

by Opinion Leader
62 views

La moda post-pandemica ha cercato di reagire ad anni di isolamento e quarantene con una sferzata di energia, colore, gioia, ma proprio nel tentativo di contrapporsi al recente eccesso di colore tipico degli outfit sui social e soprattutto per quanto riguarda Instagram, il 2022 presenta il New Goth per rispecchiare i tempi attuali e rendere giustizia anche nel mondo della moda al sentimento cupo che pervade quest’anno. Tonalità profonde, corsetti, anfibi, balze e pizzo, elementi tipici dell’estetica gotica, sono la risposta all’immagine finta e perfetta dei social, che tendono a mascherare i difetti con filtri esagerati e colori sgargianti soprattutto per quanto riguarda gli abiti.

New Goth

Il total black non esclude alcuna fascia d’età e si propone come simbolo anticonformista, un ritorno allo stile antico, ricco di fascino e mistero. Non è una sorpresa per gli addetti ai lavori: nelle sfilate Primavera/Estate 2022 abbondavano i riferimenti al mondo gotico. Molti stilisti hanno scommesso sul ritorno di uno stile che per diversi anni era stato inscatolato nel contenitore delle “mode giovanili”: Givenchy, Rick Owens, Louis Vuitton, Fendi, Simone Rocha sono solo alcune delle maison che hanno proposto la propria rielaborazione del New Goth sulle passerelle. Molte star e it-girls si sono innamorate dello stile gotico contemporaneo, Megan Fox e Kourtney Kardashian in primis, e a seguire una vera e propria onda d’urto dark ha sconquassato lo street style.

New Goth

Ma attenzione, ad eccezione di alcuni outfit particolarmente estremi e provocatori, il nuovo gotico non è stereotipato o caricaturale, e si inserisce nel guardaroba integrando gli elementi archetipici di questa sottocultura con l’estetica contemporanea. A farla da padrone è la declinazione Goth del mondo business-casual, del nightwear, dello stile da red carpet. Mentre nello streetwear si traduce semplicemente nel grande ritorno del total black, con capi che si sovrappongono senza concedere spazio ad alcuna tonalità e trucco in tinta. 

New Goth

Il nero, quindi, è principe incontrastato di questo stile, si può unire al bianco, in alcune occasioni, o al viola, oppure a qualche dettaglio fluo se si prende la corrente più cyberpunk. Il pizzo non guasta, anzi, così come i riferimenti all’età vittoriana – i corsetti sono una fortissima tendenza di questa primavera 2022. Gli abiti sono un pezzo chiave dello stile gotico contemporaneo. Basta aggiungere ad un minidress a manica corta un calzino alto al ginocchio e un mocassino, e magari un lungo capospalla, per ottenere divertente look da scolaretta dark, oppure abbinare a un tubino a manica lunga una calza in pizzo traforato e un anfibio. Per un tocco più estroverso, perché non optare per un orlo arricciato, una coda a strascico da unire ad un pantalone in pelle super skinny? Per un outfit più elegante o più formale che parte da un abito la seta e lo chiffon saranno perfetti: da sera in lungo, di giorno al ginocchio, magari con un dettaglio chic come la femminile cravatta a forma di fiocco.

New Goth

Nelle situazioni più formali, magari un ambiente di lavoro che richiede un abbigliamento business casual, si può ricreare un look “dark” abbinando una camicia nera o una blusa, a una giacca e un pantalone (rigorosamente total black). In base alla formalità dell’ambiente di lavoro si può azzardare con il pizzo e la trasparenza per rendere l’outfit più o meno audace. 

New Goth

Non dimentichiamo però che lo stile New Goth richiede anche qualche dettaglio eccentrico, che può essere un corsetto, un top a balze o con le maniche a ruches, un mocassino platform o un anfibio, una borsa borchiata. Come sempre, sono i dettagli a definire l’outfit, e nel caso del gotico versione glamour le idee non mancano.

Image Source: Getty Images

You may also like

Leave a Comment