Home » Il club: il sapore della vendetta

Il club: il sapore della vendetta

by Diletta Cecchin
105 views

Ciò che ci distingue dal babbuino è la capacità di vendicarci. Non restituire semplicemente il morso, dunque, ma di esercitare la pazienza, escogitare un piano, metterlo in atto e trovarvi soddisfazione se funziona.

Il clubVendicarsi, rivalersi, riscattarsi. Soddisfare un torto subito. Liberarsi dal peso del sopruso. Il concetto di vendetta è antico come l’uomo ed esisterà finché esisteranno gli esseri umani. Intorno a una vendetta pianificata da anni ruota il giallo di Takis Würger, intitolato Il club, e pubblicato in Italia da Keller edizioniIl club. La storia de Il club ci viene narrata attraverso la voce del protagonista. Hans Stichler è un ragazzo che ha dovuto superare già diverse prove a cui la vita l’ha sottoposto. Orfano di entrambi i genitori, da bambino, fra i banchi di scuola, ha subito diversi episodi di bullismo, da cui si è salvato grazie alla boxe. Nonostante l’esistenza di una lontana parente, una zia inglese sorella della madre scomparsa, Hans cresce in un collegio di Gesuiti. Le uniche consolazioni alla solitudine sono i libri e il pugilato, per cui si allena di nascosto, dimostrando però da subito un discreto talento. Fino a quando riceve una lettera. Il mittente è proprio la zia, unico parente rimastogli. La donna insegna Storia dell’arte a Cambridge e lentamente si capisce che aveva rifiutato di prendere Hans con sé perché soffre di un grave disturbo psicologico. Nella lettera la zia offre ad Hans una borsa di studio per il prestigioso college, in cambio lui dovrà aiutarla a far luce su un crimine commesso dal Pitt Club, un’elitaria associazione studentesca. Attraverso una scrittura precisa e ruvida che sembra quasi giungere da un tempo passato, Il club ci consegna una storia estremamente attuale, che tocca diversi temi. Come già detto quello della vendetta, che viene consumata dopo anni, ma non solo. Troviamo squilibri nel rapporto uomo-donna: le donne, dai membri del Pitt Club, sono viste come semplici oggetti che soddisfano pulsioni sessuali. E poi la violenza, il potere. Un giallo inusuale, che racconta una società elitaria e maschilista.

Image Source: kellereditore.it/prodotto/il-club-takis-wurger

You may also like

Leave a Comment