Home » 50 sfumature di… Pantone Classic Blue

50 sfumature di… Pantone Classic Blue

by Federica Livio
0 comment 18 views

Il Pantone Color Institute ha scelto per il 2020 il colore Classic Blue (codice 19-4052). Da 21 anni a questa parte, infatti, l’azienda sceglie una tonalità all’anno, che nel corso dei 12 mesi ispirerà moda, arredamento, make-up. Dopo la felicità spensierata del Living Coral del 2019, il Classic Blue è un blu intenso, riconoscibile e confortante e la sua scelta è stata così giustificata:

Stiamo vivendo in un tempo che richiede fiducia e fede. È questo tipo di costanza e fiducia che viene espresso da Pantone 19-4052 Classic Blue, una tonalità blu solida e affidabile su cui possiamo sempre contare.

Il blu è il colore del mare, del cielo, della calma, ci invita a pensare profondamente e a metterci in comunicazione con noi stessi e con gli altri. Ma come si declinerà il Classic Blue in modo concreto?

Fashion

Oltre ad essere il colore preferito di Kate Middleton, icona d’eleganza, questa tonalità di blu è vicina all’indaco e si configura come nuova nuance basica, un neutro da abbinare a molti altri colori, adatto sia alle bionde che alle brune. Perfetto con il bianco, per un abbinamento di classe, con il viola per un contrasto sorprendente e anche con il con il nero, binomio vietato nel passato ma ormai sdoganato da Yves Saint Laurent. Maria Grazia Chiuri ne fa il colore di intere collezioni per Dior, Salvatore Ferragamo ed Elisabetta Franchi lo inseriscono nelle sfilate primavera/estate, sia per il giorno che per la sera. E il Classic Blue, evocando il concetto di stabilità, è anche il colore perfetto per un matrimonio, a partire dai dettagli, come l’invito, fino agli abiti delle damigelle d’onore. E poi, lo dice anche la tradizione: “qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di regalato, qualcosa di prestato…qualcosa di blu”.

Make-up

Il blu è proprio democratico nel make-up: dona agli incarnati chiari, come a quelli più scuri, esalta gli occhi azzurri, verdi e castani, dona alle tipologie più diverse! Come farne a meno? Le case cosmetiche hanno già suggerito soluzioni per tutti i gusti, a partire dagli ombretti: la palette Chanel Quiet Revolution include 4 ombretti che accostano il classic blue ad un marrone caffè, un rosa chiarissimo e madreperlato e un intenso ottanio. Dior propone la matita occhi Pro Blue simil-gel waterproof, con cui esaltare la palpebra. Un’altra idea per portare il Pantone Classic Blue nel proprio beauty look è quella di osare con un rossetto blu, come suggerisce Fenty Beauty by Rihanna. E via libera agli smalti in questa nuances! 

Image Source: Chanel.it – Getty Images

You may also like

Leave a Comment