Home » Calendario dell’avvento beauty, per un Natale in bellezza

Calendario dell’avvento beauty, per un Natale in bellezza

by Francesca Marangoni
70 views

Il calendario dell’avvento beauty è ormai una tradizione negli ultimi anni, nonché uno dei pezzi che nelle profumerie è quasi sempre sold out molto prima che scatti il conto alla rovescia verso le Feste. Ecco perchè quest’anno vi proponiamo con largo anticipo questa guida per accaparrarvi il calendario dell’avvento beauty che più vi piace, da regalare a voi stessi come alternativa al calendario tradizionale oppure a parenti ed amici beauty lovers che viaggiano spesso e sfruttano al massimo i prodotti in formato travel size! 

Partiamo con i calendari che contengono prodotti skincare e make-up di brand differenti, e per ovvie ragioni si tratta per lo più di quelli firmati dalle grandi catene di profumeria. Tra quelli che ci sono piaciuti di più troviamo in primis il calendario Sephora Favorites, che contiene piccole chicche dei brand più amati, per molti dei quali è addirittura rivenditore esclusivo, come ad esempio Benefit. Anche Lookfantastic non sta a guardare, e propone un calendario senza spoilerare troppo sul contenuto, ma facendo intuire che il prezzo di vendita è decisamente un affare per le sorprese che racchiude al suo interno. Il calendario beauty di Zalando cattura l’attenzione per la varietà di categorie di prodotti scelti per questo Natale, che spaziano dalla skincare al make-up senza però trascurare la cura del corpo e dei capelli. 

La selezione di calendari dell’avvento beauty più ampia è senza dubbio quella dei singoli brand, che grazie al calendario dev’avvento riescono a raggiungere un pubblico molto vasto e spesso anche nuovo, offrendo i prodotti di punta ad un prezzo competitivo. Sephora Collection esce nella versione “classica” da 24 giorni, ma propone anche una simpatica ed originale versione After Christmas con 6 caselle da aprire in attesa dell’anno nuovo. Calendario “express” anche per Origins, che concentra in 12 giorni tutto il meglio del brand. 

Prendevi cura della vostra pelle con prodotti specifici provenienti da ogni angolo del pianeta. Iniziamo il nostro viaggio intercontinentale dalle inconfondibili fragranze provenzali firmate Occitane, facendo una tappa veloce in territorio francese con i prodotti beauty e make-up firmati Yves Rocher per poi volare verso l’Oriente ed atterrare prima nella frizzante Tokyo con il calendario di Shiseido, e poi nella patria della skincare: la Corea. Qui ad attenderci c’è Miin, pronto a coccolare la nostra pelle come se fosse un fiore appena sbocciato. 

Per quanto riguarda invece i migliori calendario beauty per i prodotti di make-up non possiamo far altro che tessere le lodi di Mac Cosmetics, che ha saputo selezionare ed accostare i prodotti fra sé con grande maestria al fine di permettere la realizzazione di tantissimi look d’effetto, e l’inconfondibile Charlotte Tilbury, la regina del trucco di lusso.

 

Chi ha detto che il calendario dell’avvento beauty debba essere necessariamente per donne? Nivea ha pensato anche agli uomini della nostra vita presentando un kit bagno e corpo ricco di travel size comodissime da portare con sè durante i viaggi di lavoro oppure in palestra. 

Per chi non ha limiti di budget ci sono ovviamente anche i calendari luxury, veri e propri gioielli da collezione. Il calendario dell’avvento Dior è un sogno ad occhi aperti ambientato in un magico giardino, mentre YLS fa una scelta più commerciale e punta tutto sui prodotti iconici della Maison. Atmosfere stellari anche con il calendario di Joe Malone in edizione limitata, all’interno del quale è disponibile anche una fragranza in formato da 30ml. Il più chiacchierato è tuttavia quello di Chanel, che in occasione dei 100 anni di Chanel N°5 presenta il suo primo calendario dell’avvento. Un pezzo per veri intenditori, che riprende la forma del pack del profumo all’interno del quale si trovano 27 caselle numerate da 5 (come il profumo) a 31(numero civico dell’indirizzo di Rue Cambon). Pura magia.

Image source: Lookfantastic.it; charlottetilbury.com; Chanel.com 

You may also like

Leave a Comment