Home » La tendenza vintage anni 60 da indossare ora per essere chic e felici!

La tendenza vintage anni 60 da indossare ora per essere chic e felici!

by Paola Ferrario
122 views

Nella maggior parte dei casi la mania del vintage è come l’influenza: torna ogni anno, prende tutti, e nel giro di qualche mese è passa. Non stavolta, però. La tendenza, imperversa, forte di mille rivoli che la alimentano. Affluenti di moda, certo, ma non solo. Dalla musica al design, dal collezionismo al cinema. Ma andiamo con ordine, perché almeno un dato è certo: sulle passerelle dell’estate e su quelle del prossimo autunno sono finiti in rassegna praticamente gli ultimi 60 anni della storia mondiale del costume. Una vera ventata di ottimismo per il guardaroba contemporaneo con i suoi orli corti e colori vitaminici, senza dimenticare la linearità tanto amata da Federico Forquet, “il Dior italiano”.

Le minigonne

Vintage

Il simbolo della decade sono proprio gli orli corti che raccontano tutto l’entusiasmo e l’energia nonché l’ottimismo di una decade che ha vissuto a pieno il boom post guerra. È arrivato il momento di guardare nella medesima direzione e ritrovare quella forza e quel vigore che hanno fatto vibrare le giovani generazione 60s.

I box dress

Vintage

Li abbiamo visti nella serie tv La Regina degli scacchi indossati con estrema naturalezza da Anya Taylor-Joy. Qui la vita non è segnata e l’abito è caratterizzato da un taglio geometrico netto: un’eleganza sottile e discreta che oggi viene rappresentata da Prada con i i suoi box dress. Noi vi invitiamo a sfoggiare anche mini dress ricoperti di paillettes micro e macro.

Giacche corte e soprabiti a trapezio per i coordinati

Vintage

L’anno scorso abbiamo scoperto che i coordinati, inclusi i tailleur, sono un sicuro rifugio per chi è indecisa. Ora dobbiamo fare un passo successivo e osare con i completi colorati, nuovo antidoto per combattere le giornate più grigie. Christian Dior ha portato in passerella numerose soluzioni moda, tutte per avere un outfit comodo e chic grazie ai tagli a trapezio dei soprabiti e alle giacche corte boxy. Ni look di sfilata abbiamo ritrovato il verde della Gen Z, il rosa candy e il block color arancione più lilla.

I pantaloni larghi

Vintage

Il pigiama da sera di Emilio Pucci ha segnato inesorabilmente la moda anni 60, grazie a un coordinato di raso davvero chic. Oggi quella linearità e fluidità la ritroviamo nei tessuti leggeri, coloratissimi e spesso declinati in entusiasmanti fantasie, con cui vengono tagliati i pantaloni larghi. A loro si aggiunge il denim ampio tanto amato da icone come Jane Birkin!

Le scarpe chic con tacco basso quadrato

Vintage

Come registrato da diversi e-shop, i tacchi alti hanno destato nuovo interesse l’anno scorso: una chiara risposta che corrisponde al desiderio di tornare a festeggiare e sentirsi sexy dopo un anno di ciabatte ultra flat e sneakers. Ma non tutti hanno la dimestichezza nel camminare con rialzi vertiginosi. La risposta creativa è stata data attraverso due modelli: scarpe platform e le décolleté o stivali con block heel, il tacco che meglio rappresenta la moda vintage.

Le borse da portare a mano 

Vintage

Negli anni 60 si portavano le borsette, per lo più in coordinato con le scarpe e sempre in armonia con il resto del look: l’uso del colore nella moda vintage è sempre stato magistrale. Si tenevano in mano con i guanti o ciondolanti dal braccio: le borse erano piccole, pensate per il necessario (e non esisteva lo smartphone!). Si tratta di un accessorio simbolo del gusto bon ton che ha segnato l’immagine di alcune icone moda, come Jackie Kennedy.

Il risultato che si ha con il vintage è fuori discussione: calarsi in un meraviglioso abito Anni 60, rispolverare gli stivali a mezzo tacco della mamma, scovare in un mercatino una tunica hippie e aggiornarla in chiave estiva con accessori up to date è un esercizio salutare per il corpo e la mente. Giocare con lo stile, facendo avanti e indietro nel tempo, rende più fashion consapevoli. E non è mai stato così divertente, siete d’accordo?

Image Source: Getty Images – Gorunway

You may also like

Leave a Comment