Home » Scrub per il cuoio capelluto, ecco perchè serve davvero

Scrub per il cuoio capelluto, ecco perchè serve davvero

by Francesca Marangoni
58 views

Per avere dei capelli sani, è importante prendersene cura partendo dalla cute. Esattamente come faremmo con la nostra pelle, un passaggio fondamentale ma spesso tralasciato è lo scrub, che permette di rimuovere tutte le sostanze che si depositano sulla nostra chioma “soffocando” il capello ed impedendo quindi che penetrino correttamente tutti i prodotti che si andranno ad applicare, dalla detersione allo styling. Ecco perché lo scrub per il cuoio capelluto è un prodotto essenziale per il benessere dei nostri capelli: non solo rimuove tracce di sebo e forfora, fumo, polvere ed inquinamento, ma aiuta anche a pulire i capelli da lacche, gel e altri prodotti il cui eccesso si deposita sul capello.  

Lo scrub per il cuoio capelluto è da effettuare prima dello shampoo, a capelli ben bagnati. Si preleva una quantità di prodotto e la si emulsiona con l’acqua per poi applicarlo sulle radici, insistendo sulla zona della nuca, sopra le orecchie ed in corrispondenza della riga centrale dei capelli. In questa fase è fondamentale massaggiare bene il prodotto per qualche minuto al fine di stimolare la circolazione sanguigna, che contribuisce alla crescita di capelli forti e sani. Si procede infine con il risciacquo e si passa allo shampoo. Data la pulizia profonda compiuta dallo scrub, non è necessario detergere due volte: una sarà più che sufficiente. Dopo l’utilizzo dello scrub i capelli potrebbero risultare più secchi del solito – in questo caso, all’applicazione del balsamo è meglio preferire quella di una maschera nutriente da tenere in posa per i tempo indicato sulla confezione. 

La frequenza di utilizzo dello scrub è soggettiva. Come sempre è bene ascoltare i nostri capelli e vedere come reagiscono. Per una tipologia di cute che non presenta particolari problemi, una volta a settimana andrà benissimo, mentre per una cute più sensibile è preferibile farlo una volta ogni due settimane, ma anche una volta al mese.

Tra i nostri preferiti ci sono sicuramente gli scrub di Kérastase, disponibili in due versioni: Kérastase Fusio Scrub Energizzante Scalpo e Capelli, a base di sale marino, Vitamina B6 e acido salicilico, è prefetto per una cute grassa e promette capelli lucenti e voluminosi, mentre Kerastase Fusio Scrub Apaissant si caratterizza per una texture in gel ed è perfetto per un cuoio capelluto sensibile o irritato.

Abbiamo ottenuto ottimi risultati anche con Scrub – CoWash Rinforzante Con Spirulina di Gyada Cosmetics. I microgranuli di nocciole consentono una dolce esfoliazione abbinata ad una lavaggio ultra delicato. Può essere utilizzato prima o dopo lo shampoo, oppure in sostituzione. 

Formulato con il 90% di ingredienti naturali, Shampoo Capelli Esfoliante di Sephora Collection purifica il cuoio capelluto e dona lucentezza ai capelli, grazie all’aceto di mele contenuto al suo interno. 

Tra i prodotti con il miglior rapporto qualità – prezzo non possiamo fare a men di menzionare  Gommage Ossigenante Anti-Inquinamento di Yves Rocher, pensato in particolare per i capelli che si sporcano velocemente. Contiene Estratto di Semi di Moringa, Fruttani di Agave coltivata in agricoltura biologica ed è privo di siliconi. 

Image source: Via Pinterest 

You may also like

Leave a Comment