Home » Questioni di…profumo!

Questioni di…profumo!

by Federica Livio
158 views

Quando arriva il caldo afoso, come in questi giorni, tutto il nostro corpo deve adeguarsi: dall’indossare abiti più freschi e dai tessuti leggeri, al bere molta più acqua; dall’assumere integratori e vitamine per tenerci attivi e vitali a scegliere un’alimentazione ricca di cibi freschi ed energetici.
Ma troppo spesso si dimentica un dettaglio, a mio parere fondamentale: il profumo.
Spesso, abbiamo una fragranza preferita che ci contraddistingue e indossiamo quella tutto l’anno, indipendentemente dalla stagione; tuttavia, il nostro corpo e soprattutto la nostra pelle risentono profumodei cambiamenti della temperatura e hanno bisogno di qualche accorgimento per stare bene.
Il profumo che emaniamo è uno dei tanti linguaggi attraverso cui comunichiamo: personalmente non amo le fragranze troppo intense, non le utilizzo e provo fastidio quando qualcuno si presenta in un ambiente chiuso con addosso litri di profumo, ma sono d’accordo con l’idea che si possa trasmettere qualcosa di sé agli altri anche attraverso la via olfattiva.
Per l’estate, consiglio di sostituire il solito profumo con un’eau de toilette, più leggera, fresca e priva di alcool.
Eccone alcune di tendenza per l’estate 2015 che stiamo vivendo:

  • Spice, dello stylist Marni, ispirato agli anni ’60 e dall’aroma speziato;
  • Acqua Divina, per tutte coloro che sonno affezionate come me alle fragranze di Bvlgari;
  • Paradise, di Roberto Cavalli, per chi vuole stupire;
  • Chance Eau Vive, di Chanel, per le donne chic e di classe;
  • Blossom,di Jimmy Choo, floreale e aromatico per chi non rinuncia al profumo dei fiori;
  • Neo Jungle Essence, by Giorgio Armani, per le più fashion;
  • Armani Si, Giorgio Armani, fragranza fresca ai frutti rossi, agrumi e un fondo vanigliato;
  • Les Plaisir, di Yves Rocher, con profumi declinati in vari aromi: pesca bio, lampone bio, mora selvatica, noce di cocco e fragola;
    Light Blue Pour Femme, Dolce&Gabbana, fresco e leggero, adatto anche per la primavera;
  • Gioiosa, di Bottega Verde, edizione limitata fresca e frizzante, con note di limone e mela, accompagnate da legno, fiori di pesco e muschio;
  • Rosa Nobile, Acqua di Parma, per chi si sente affascinante e seducente come una rosa;

E, mi raccomando: non siete profumerie ambulanti, quindi una spruzzata sui polsi e una sul decollété saranno più che sufficienti!
Ovviamente queste sono le tendenze, questi sono i miei consigli: adesso aspetto i vostri consigli e pareri nei commenti o attraverso i social!

profumoprofumoprofumoprofumoprofumoprofumoprofumo

 

You may also like

Leave a Comment