Home » Quando le montagne cantano: una storia vietnamita

Quando le montagne cantano: una storia vietnamita

by Diletta Cecchin
25 views

Quando le montagne cantanoOgnuno di noi ha visto almeno un film o letto almeno un libro che racconti la guerra del Vietnam. Questo tragico conflitto, è sempre raccontato da un unico punto di vista: quello americano. Inoltre sembra che la storia vietnamita sia cristallizzata in quel momento, nulla sappiamo del prima e pochissimo del dopo. Il merito del libro di cui vi parlo questa settimana, è proprio quello di raccontarci un’altra storia, quella di un paese tormentato e di un popolo fiero. Quando le montagne cantano, di Nguyen Phan Que Mai, edito dalla casa editrice Nord, è una saga famigliare che racconta la vita di due donne vietnamite, dal 1930 ad oggi. Le due donne protagoniste di Quando le montagne cantanoQuando le montagne cantano, Huong e Dieu Lan, sono nonna e nipote. La figlia Ngoc ha affidato a Dieu Lan la piccola Houng, mentre lei si è arruolata come medico fra l’esercito del Vietnam del Nord, ed è partita alla ricerca del marito di cui non ha più notizie. Huong e Dieu Lan scappano dai bombardamenti che distruggono Hanoi e si rifugiano fra le montagne, dove assisteranno alla distruzione della loro città. Una volta ritornate ad Hanoi, scopriranno che la loro casa è stata distrutta. Per poterla ricostruire e garantire un futuro a Huong, nonna Dieu Lan decide di lasciare il lavoro di insegnante, e di diventare una commerciante, nonostante questo lavoro sia vietato nel Vietnam comunista. Parallelamente la nonna inizia a raccontare alla nipote la storia della propria famiglia, per infonderle coraggio e fierezza. Così i capitoli ambientati negli anni Settanta si alternano a una storia più antica. Conosciamo la dominazione francese, il conflitto coi giapponese, la grave carestia e la riforma agraria. Dieu Lan infatti è figlia di grandi proprietari terrieri, ma la sua famiglia fu colpita duramente dalla riforma agraria. Tutte le terre vennero espropriate e Dieu Lan, per non fu costretta a scappare coi suoi cinque figli e inventarsi una nuova vita. Quando le montagne cantano è un romanzo che sa combinare bene finzione e storia vera, con una lingua semplice, che rende la lettura agevole, a tratti impreziosita dai detti dell’antica cultura vietnamita. È interessante che siano due donne a raccontare i tormenti e le brutture della guerra. Sono sempre le donne a raccogliere i traumi subiti da figli e mariti, a rimboccarsi le maniche e a cercare di ricostruire una vita il più normale possibile. Quando le montagne cantano è il libro perfetto per chi ha voglia di viaggiare leggendo.

You may also like

Leave a Comment