Home » IL TRIONFO DELLA ROSA CON MISS DIOR ROSE N’ROSES

IL TRIONFO DELLA ROSA CON MISS DIOR ROSE N’ROSES

by Paola Redaelli
0 comment 22 views

Miss Dior Rose N'RosesA casa dei miei genitori c’è un giardino molto grande in cui le rose la fanno da padrone… Ho sempre amato questo fiore, elegante, profumato, dai colori tenui come bianco o rosa, accesi come rosso oppure ancora un mix di due o più nuance… Elegante e raffinato, è anche il fiore per eccellenza dei bouquet delle spose. Nel mese di maggio poi io e la mia famiglia abbiamo sempre fatto delle visite a giardini o parchi di ville per vedere da vedere l’esplosione di colori e profumi delle rose…  
La mia passione ha visto recentemente un incremento quando in profumeria ho avuto modo di “sentire” la nuova fragranza di Dior Miss Dior Rose N’Roses: ovviamente me ne sono innamorata a primo olfatto.  
François Demachy, Parfumeur-Créateur Dior descrive così questa Eau de Toilette:

Con Miss Dior Rose N’Roses non volevo ricreare una rosa, ma piuttosto l’incarnazione di una profusione di fiori. Volevo ritrovare la sensazione di una “natura” potente come quando, durante la mia infanzia a Grasse, nel mese di maggio ho visto i campi in fiore per la prima volta.

Pare evidente che al centro della fragranza ci sia l’assoluta e l’essenza di rosa di Grasse e di rosa damascena che neMiss Dior Rose N'Roses esaltano la freschezza e allo stesso tempo le infondono un quid di piccante… La punta rinfrescante è data dal mandarino italiano e dal bergamotto che si uniscono all’essenza di geranio. Il tutto, unito ai muschi bianchi, pare ricreare appunto un campo fiorito seguendo pienamente la volontà di Demachy.
Protagonista della campagna pubblicitaria è ormai il volto già noto e consolidato di Miss Dior ossia l’attrice Natalie Portman che indossa uno stupendo abito color cipria con particolare attenzione sulla meravigliosa gonna in tulle con fiori di seta pastello. Un’eleganza senza tempo, come quella di una rosa e di Miss Dior Rose N’Roses.

Image Source: dior.com

You may also like

Leave a Comment