Home » Minimalismo e colore: vi presento Luthopika

Minimalismo e colore: vi presento Luthopika

by Federica Livio
202 views

Da piccola ho sempre amato realizzare manualmente i miei gioielli, con perline colorate, fili e materiali di recupero.
Ora, che per lavoro mi occupo d’altro e che ho tantissime diverse passioni, non ho perso l’occhio attento nei confronti della bigiotteria artigianale: riconosco se un pezzo merita di essere indossato e ho infinita stima dei confronti di chi lo realizza, con impegno, creatività e pazienza. Ho recentemente conosciuto Giusy e il suo brand Luthopika: con un animo pieno dei colori della Puglia e un passato da archeologa, Giusy mette tutto il suo talento nella realizzazione di collane, orecchini, bracciali con la tecnica del bead crochet, incontro magico fra perline e uncinetto, e ci stupisce con abbinamenti cromatici bellissimi.

Luthopika

  • Ciao Giusy, come e quando nasce Luthopika Jewelry?

Ciao! Il progetto Luthopika nasce per caso in un pomeriggio invernale del 2010, l’8 Dicembre per la precisione…sì, ricordo perfettamente la data!
Ero seduta alla mia scrivania cercando su Google idee originali da regalare alle mie amiche a Natale ed eccomi apparire quelle parole, Bead Crochet, una tecnica basata sull’utilizzo dell’uncinetto per realizzare accessori tubolari con perline. Non so come spiegarlo, ma è stato davvero un colpo di fulmine da cui ha avuto inizio una fase del tutto inaspettata della mia vita: durante il giorno continuavo a fare l’archeologa, la mia professione a quel tempo, e la sera e nei fine settimana dedicavo ore e ore all’uncinetto e alla reinterpretazione di questa tecnica, allo scopo di creare uno stile in cui riconoscermi e che nella mia mente era lì chiaro: minimalismo e colore, tanto colore. Ci sono voluti altri anni per raccogliere tutto il mio coraggio, affrontare colleghi e famiglia e interrompere una carriera professionale di quasi vent’anni, ma alla fine, a Gennaio 2015, ho deciso che Luthopika sarebbe stato il mio futuro, ho fatto il ‘grande salto’ e non mi sono più guardata indietro.

Luthopika

  • Da dove cogli le tue ispirazioni?

So che può sembrare banale, ma letteralmente da tutto ciò che mi circonda. Osservando i miei gioielli si intuisce un gusto decisamente minimalista nelle forme, ma caratterizzato da un’estrema ricchezza nei colori. Ed è, infatti, sul piano cromatico che mi concentro maggiormente, forse perché i colori rappresentano da sempre la mia più grande passione e non credo che sia un caso visto che sono nata in Puglia.
Nascere in questa regione mi ha letteralmente educato all’amore verso i colori, perché la Puglia non è soltanto ricca di arte, cultura e tradizioni artigianali, ma è anche una terra dai paesaggi mozzafiato dotati di un’incredibile gamma cromatica. Dal verde brillante a perdita d’occhio dei suoi campi che in primavera si colorano di rosa ciliegio e in estate di grano dorato e di papaveri rossi, passando all’azzurro del cielo che ad un certo punto si trasforma in un profondo e intenso verde-mare, sino al bianco accecante della pietra illuminata dal sole, i colori della mia terra in tutte le loro innumerevoli espressioni sono impressi da sempre nei miei occhi e hanno contribuito ad accrescere quella passione verso la sfera cromatica che nel mio lavoro gioca un ruolo essenziale e trova uno spazio di sperimentazione continua.
Sono, infatti, convinta che il colore sia anche una forma di rappresentazione della nostra sfera emotiva e cioè un vero e proprio mezzo con cui scegliamo di comunicare un certo stato d’animo legato a un momento particolare o a situazioni più generali e condivise. Come accade quando preferiamo i colori più caldi, intimi e avvolgenti in autunno e inverno, mentre in primavera e in estate la luce e le temperature più miti ci portano ad apprezzare colori più freschi e vibranti.

Luthopika

  • Moda e artigianalità: pensi si stia assistendo ad un grande ritorno?

In realtà credo che questi 2 settori non abbiano mai smesso di essere fortemente connessi tra loro: mi riferisco, in particolare modo, all’alta moda che per sua stessa natura da sempre si affida a maestranze artigianali di incredibile talento (alcune provenienti proprio dalla mia terra). Negli ultimi anni però, complice anche una profonda stanchezza verso un principio di omologazione dei canoni estetici che, fortunatamente, non ci appartiene più perché incapace di racchiudere l’enorme varietà e molteplicità di cui è fatta la nostra società e della donna in particolare, tutti noi abbiamo (ri)cominciato a cercare non solo qualità e bellezza, ma anche originalità e unicità dei capi e accessori che indossiamo e che tante, tantissime piccole imprese artigianali presenti su tutto il territorio nazionale realizzano quotidianamente e propongono ad un numero di clienti che cresce anno dopo anno.

Luthopika

  • Quanto ti ha aiutato entrare nel mondo online? Gestisci tu stessa i tuoi profili e il tuo eCommerce su Etsy?

Tantissimo, anche perché il mio percorso è stato l’esatto contrario di quello che avviene abitualmente: ho, infatti, iniziato prima con la vendita online (che trovavo più facile da conciliare con il mio vecchio lavoro) per poi passare solo diversi anni dopo alla vendita diretta in eventi del settore, fiere e temporary shop.
Ho aperto il mio negozio online su Etsy a Gennaio 2012, entrando dopo pochi mesi in contatto con clienti provenienti da tutto il mondo, il che mi spaventava ed elettrizzava allo stesso tempo. Questa scelta iniziale mi ha però formato tanto ed aiutato moltissimo a capire come relazionarmi con le mie clienti ed ha perciò avuto come logica e naturale conseguenza una presenza online costante ed organica, tramite i miei diversi profili social, che gestisco personalmente perché, nonostante l’ulteriore carico di lavoro che questo comporta, trovo la sfera comunicativa del mio lavoro di importanza pari a quella creativa.

Luthopika

  • Cosa vuole una donna moderna per se stessa?

Libertà. Di comunicare se stessa senza pregiudizi. Di essere, finalmente, ciò che vuole e ciò che merita di ottenere.

Luthopika

Grazie Giusy, giocare con i colori e comunicare con essi è bellissimo! I tuoi gioielli completano alla perfezione ogni outfit, dal più casual ad uno elegante! Una bellissima idea per un regalo alle amiche.

You may also like

Leave a Comment