Home » La prima indagine di Madame le commissaire

La prima indagine di Madame le commissaire

by Diletta Cecchin
64 views

La Costa Azzurra con le sue scogliere e il mare cristallino. Il profumo della lavanda, la natura selvaggia. Croissant e café au lait per colazione e calici di rosé ad accompagnare pranzi e cene. Penserete, l’ambientazione perfetta per un romanzo d’amore? E invece no, in questo scenario si svolge il primo capitolo di una serie di gialli. Sto parlando di Madame le commissaire e l’inglese scomparso, scritto da Pierre Martin, pseudonimo dietro cui si nasconde uno scrittore tedesco, pubblicato in Italia da Beat.

Madame le commissaire e l'inglese scomparso

Un caso editoriale in Germania, un’ottima lettura per chi ama i gialli ben costruiti e non troppo violenti. Madame le commissaire, al secolo Isabelle Bonnet, è l’ex capo della squadra antiterrorismo di Parigi. A causa di un attentato all’Arco di Trionfo, il corpo e la mente di Isabelle hanno riportato profonde ferite, che la donna cerca di curare prendendosi un periodo di riposo da trascorrere a Fragolin, paesino della Costa Azzurra dove è nata. Qui Isabelle ha trascorso poco anni di intensa felicità, fino a quando i suoi genitori sono rimasti vittime di un incidente automobilistico, lasciandola orfana. Fragolin è il classico paesino da cartolina, dove tutti si conoscono, e poco o nulla turba la quiete della comunità. Eppure qualcosa è accaduto a Fragolin: la polizia e in fibrillazione, Isabelle viene ripetutamente fermata e scambiata per una giornalista. Cosa è successo di così clamoroso? Leggendo i giornali, la nostra protagonista scopre che pochi giorni prima del suo arrivo, in una lussuosa villa della zona, è stato ritrovato il corpo di una giovane donna seminuda, resa irriconoscibile da un colpo di pistola al volto. La tenuta appartiene a un’inglese di cui sono state perse le tracce e che si scopre aver fornito false generalità. Quella che doveva essere una tranquilla vacanza, si trasforma in un’indagine a cui Isabelle, inizialmente reticente, decide di prendere parte. Ad affiancarla Jacobert Apollinaire Eustache, un tipo goffo, sempre stropicciato, non in grado di abbinare i calzini, ma dall’intuito insospettato. I due riusciranno a scoprire l’identità dell’inglese? Allo stesso tempo, Isabelle inizia a sospettare che la morte dei genitori non sia stata causata da un’incidente.

Madame le commissaire e l'inglese scomparso

Madame le commissaire e l’inglese scomparso è un noir leggero, che vi farà trascorrere qualche ora di spensieratezza, provocandovi anche dei sorrisi. La coppia Isabelle e Apollineare è veramente simpatica, improbabile e divertente, come da ottima tradizione giallistica. Vi perderete tra paesaggi mozzafiato, ottimi piatti della nouvelle cousine, e ovviamente indagini e assassini.

Image Source: Beat – Pixbay

You may also like

Leave a Comment