Home » Le alternative dell’amore: quando la storia bussa alla porta

Le alternative dell’amore: quando la storia bussa alla porta

by Diletta Cecchin
330 views

Tristan Dubois è un affascinante trentacinquenne parigino, autore di un unico libro che gli è valsoLe alternative dell'amore successo e ricchezza, oltre che il plauso della critica, le lodi dei lettori e soprattutto delle lettrici. Tristan però sta vivendo un momento difficile: da quando è stato lasciato dalla fidanzata Isabelle, che lo ha trovato a letto con la sorella, questo promettente narratore non riesce a scrivere più nulla. In poche parole ha il blocco dello scrittore.
Da qui prende avvio il nuovo romanzo di Lorenzo Licalzi, intitolato Le alternative dell’amore, edito da Rizzoli, casa editrice che aveva dato vita a Tre donne. Una storia ricca di sentimenti, ma anche di misteri.
Preparatevi ad immergervi in un’ambientazione meravigliosa. Infatti il cittadino Tristan viene spedito dal suo agente, preoccupato del periodo grigio che lo scrittore sta vivendo, in un piccolo paesino della Borgogna, poche anime e splendidi vigneti che danno vita ai più rinomati vini nel mondo. L’obiettivo è staccare la testa da Parigi e da Isabelle, gustarsi piatti e calici raffinati, perdersi in meravigliosi paesaggi e ritrovare la vena creativa. Ma Le alternative dell’amore non racconta soltanto le sfortune sentimentali di uno scrittore sull’orlo del fallimento, come già detto ha anche una vena noir.
Infatti dopo i primi giorni di forzata vacanza, Tristan viene convocato a casa di Wilfred Bauman, personaggio misterioso su cui si riversa l’odio degli abitanti del piccolo borgo. Bauman fu un gerarca nazista che durante la Seconda guerra mondiale comandava un piccolo plotone dislocato proprio lì dove, per oscure ragione, è tornato a vivere dopo anni, comprando la villa che all’epoca era sede dei soldati.
Le alternative dell'amoreGli abitanti del posto mettono subito in guardia Tristan, deve scegliere o Bauman o loro. Infatti le voci dicono che Bauman ordinò la fucilazione di dieci innocenti e sedusse una ragazza innocente, portandola addirittura al suicidio. Tristan vuole vederci chiaro, si appassiona a questa vicenda e decide di svelare il mistero che ruota intorno alla figura di Bauman. La storia di Bauman si rivelerà essere molto affine alla sua e lo aiuterà a riprendere in mano carta e penna.
Una storia intelligente, che mescola con sapienza sentimento e memoria storica. Inoltre in Le alternative dell’amore c’è anche una vena autobiografica: infatti nella storia il romanzo che consegna al successo Tristan Dubois s’intitola proprio Le alternative dell’amore.
Un romanzo nel romanzo, in cui il protagonista probabilmente è l’alter ego dell’autore. Lorenzo Licalzi più volte, in diverse interviste, ha dichiarato che avrebbe smesso di scrivere; per nostra fortuna non è andata così, è ancora una volta ritroviamo una scrittore in grado di farci sorridere con intelligenza, il cui punto di forza è proprio guardare il mondo che ci circonda con ironia.
Una storia appassionante, uno scrittore capace sempre di sorprenderci!

Image Source: Rizzoli.it

You may also like

Leave a Comment