Home » “La storia d’amore più bella del mondo” di Massimo Incerpi

“La storia d’amore più bella del mondo” di Massimo Incerpi

by Federica Livio
111 views

Massimo Incerpi“Azzurra ha diciannove anni, ha appena cominciato l’università e vive con la madre. Ragazza modello, ha sempre rigato dritto, seguendo i consigli degli adulti. Almeno finora. Ignorando tutti i pareri contrari, questa volta ha deciso di partecipare a un programma televisivo: La storia d’amore più bella del mondo. Il format prevede che un ragazzo sia corteggiato da più pretendenti e che alla fine ne scelga una da frequentare al di fuori degli studi. La prima serata in TV c’è Omar, un venticinquenne di Milano, bello e carismatico: Azzurra ne è rimasta affascinata la prima volta in cui lo ha visto. Ma le cose non vanno come si aspettava, infatti il ragazzo sembra non provare interesse per lei e apprezzare invece le altre corteggiatrici. Dopo la registrazione della puntata, però, Omar la sorprende, proponendole di trascorrere una giornata a Parigi insieme a lui. Azzurra accetta, ma proprio quando sta per lasciarsi andare, dal suo passato ricompare Tommy, il suo ex, e con lui i tradimenti e la sofferenza che ha subìto e non ancora dimenticato.”

L’amore in TV. L’amore attraverso lo schermo, l’amore in un’esterna, l’amore in una scelta. L’amore ai tempi dei reality show, che tengono migliaia di spettatori incollati alla TV e ai social, con l’eterna domanda che rimane sospesa: “Ma sarà tutto vero o costruito?”
“La storia d’amore più bella del mondo”  di Massimo Incerpi apre uno scorcio sul mondo dei format creati per trovare, mostrare e dimostrare l’amore in TV, un po’ Uomini & Donne, un po’ Temptation Island, e lo fa attraverso gli occhi di una ragazza di 19 anni, Azzurra, reduce dalla sua prima cocente delusione amorosa.
Sebbene io sia molto scettica riguardo a questo genere di programmi e, in generale, sulla possibilità di mostrarsi veri davanti ad una telecamera, questo romanzo mi ha catturato proprio nella misura in cui fa sì che i personaggi si mettano a nudo completamente, mostrino le loro emozioni e le loro sensazioni senza filtri, davanti all’obiettivo, così come nella vita reale.
Azzurra è semplice, ma bellissima e affascinante; incasinata a causa del suo passato e di Tommy, il suo ex; porta con sé un difficile rapporto con la madre e l’assenza di un padre, tanti sogni ma altrettanta paura di realizzarli. Se da un lato ci si sente dalla sua parte, la si comprende nella sua insicurezza, dall’altro viene voglia di scuoterla, soprattutto davanti all’eccessivo moralismo e al suo essere “la ragazza – figlia, fidanzata, amica perfetta”. Geniale l’idea della collana con il bullone, “che tiene assieme la struttura”.
Omar, il “tronista”, o meglio il venticinquenne che va in TV perché vuole innamorarsi, è sfuggente, difficilmente inquadrabile: passa dall’essere dolce, all’essere imperscrutabile, sorprende per la sua determinatezza, ma sfinisce per tutti i suoi sospetti.
Clarissa…e chi nella sua vita non ha mai incontrato una “Clarissa”? Sensuale, un corpo da favola, stronza e falsa…semplicemente da prendere a schiaffi.
E infine Tommy, l’ex di Azzurra: un belloccio come tanti, muscoli e tatuaggi, ma sensibile. Sbaglia, come sbagliano tutti; si comporta male, ma riconosce i suoi errori. Fa di tutto per riconquistare Azzurra, di cui è veramente innamorato. E’ lui il personaggio che mi ha convinto più di tutti, e alla fine riesco addirittura a tifare per lui.
In questo romanzo c’è un po’ di tutto: emozioni, sensazioni, amore, amicizia, delusioni, tradimenti, rapporti familiari complicati, colpi di fulmine, attrazione e tanto ancora, narrati con uno stile diretto e immediato. Il romanzo di Massimo Incerpi è una lettura di un paio di giorni, perfetto per la spiaggia e per evadere un po’ dalla routine.
Sorprende e incuriosisce il finale aperto: non vedo l’ora di scoprire come si evolverà l’avventura sull’isola di Azzurra ed Omar!

You may also like

Leave a Comment