Home » Il nuovo segreto di bellezza? Una buona postura!

Il nuovo segreto di bellezza? Una buona postura!

by Paola Ferrario
226 views

Stima in sé stessi, buonumore, desiderio di valorizzarsi passano, anche dal portamento. Che si stia in piedi oppure seduti, fermi o in movimento la questione non cambia: ciò che conta è intercettare i vizi di un atteggiamento posturale poco armonico e provare a correggerli. In realtà è più facile di quanto si possa pensare, oggi esistono sempre più strumenti, corsi e professionisti che aiutano ad avere una migliore consapevolezza della propria figura e del suo posto nello spazio. Senza ambire all’elegante portamento delle ballerine classiche, frutto di anni di esercitazioni, una postura armoniosa ed equilibrata è ormai alla portata di tutti. Basta apprendere qualche nozione di base, per poi metterla in pratica, un passo alla volta.

postura

Ma cosa si intende esattamente per postura? É la posizione del corpo nello spazio, ed è equilibrata quando c’è un rapporto armonico tra l’individuo, le sue emozioni e l’ambiente circostante. I cosiddetti vizi posturali, quindi, derivano da una dissonanza di tale equilibrio, spesso dovuta alla scarsa connessione tra il sentire fisico e quello psico emotivo. Come se fosse una specie di sconnessione da sé stessi, che rende poco padroni del proprio corpo. Non solo: anche la personalità incide parecchio sul portamento. Attraverso l’analisi bioenergetica, messa a punto dallo psicoterapeuta Alexander Lowen, si può identificare l’armatura caratteriale e interpretare l’individuo in base al suo aspetto fisico e all’atteggiamento. Spesso una cattiva postura nasconde tensioni somatizzate nel corpo, che diventano difese psichiche ed emotive

L’home fitness migliora il portamento

Il punto di partenza è sempre il respiro. Non respirare a fondo riduce l’energia e la vitalità dell’intero organismo. Restare in apnea diminuisce la capacità di sentire, ascoltare ed esprimersi liberamente. Iniziate ad allenarvi con qualche semplice esercizio: sedute a gambe incrociate con la schiena dritta e le mani appoggiate sulle ginocchia, respirate prestando attenzione all’aria che entra ed esce dalle narici. Cercate di rallentare il respiro e rendetelo più profondo. Appoggiate una mano sul ventre e una sul petto. Inspirate profondamente prima dall’addome, poi dal torace. Altra sequenza molto utile è il radicamento: con i piedi paralleli e aperti alla larghezza delle spalle e le ginocchia leggermente piegate, retroflettete il bacino tenendo addome e spalle rilassate e la schiena dritta. Da qui aprite le braccia in avanti, morbide, quasi tondeggianti. Respirate profondamente e resistete per un minuto.

postura

Sono consigliati anche yoga, qigong, tai chi, attività orientali indicate per riequilibrare l’energia e l’assetto. Di stampo occidentale, invece, ginnastica posturale, pilates e biodanza. Tutti gli esercizi che rafforzano i muscoli addominali e dorsali favoriscono un corretto atteggiamento posturale.

I massaggi sciolgono i muscoli e non solo

Oggi sono sempre più numerose le Medical Spa come Lucia Magnani Health Clinic a Castrocaro Terme e Lefay Resort & Spa Lago di Garda a Gargnano, in provincia di Brescia, che prevedono percorsi di riallineamento. Del resto l’uso snodato dei device e le postazioni domestiche per lo smart working create nell’ultimo periodo, decisamente poco ergonomiche, hanno peggiorato l’assetto di molte persone. Anche i massaggi per il corpo aiutano a riappropriarsi di un portamento armonioso, infatti, oltre al consiglio più diffuso di fare attività fisica, fosse anche solo una camminata a spasso svelto ogni giorno, si può trovare grande sollievo nel massaggio decontratturante, specie se il problema è dato dalla rigidità degli arti e dei muscoli.

postura

Sfruttando manovre di scioglimento del tessuto connettivale, il trattamento allunga e riscalda le fasce muscolari, scioglie i blocchi e le tensioni, migliora sia la circolazione sanguigna sia quella linfatica. Se la cattiva postura causa, invece, gambe gonfie e doloranti non c’è niente di meglio di un massaggio linfodrenante, che stimola i vasi linfatici, eliminando i liquidi in eccesso e ristagnati dai tessuti. Anche il massaggio ayurvedico è un toccasana in molte situazioni di rigidità muscolare, perchè rivitalizza il corpo e il sistema muscolare e, allo stesso tempo, facilità la digestione e la respirazione, rilassando bene l’addome. E questo è importante, infatti, molti vizi di postura sono quasi sempre correlati a condizioni di ansia, stress e scarsa fiducia nelle proprie capacità.

Linguaggio inequivocabile

La postura è una forma di comunicazione non verbale che rivela molti dettagli chiave sullo stato d’animo, come sanno bene gli esperti della materia. Gli assetti verticali, solidi e dritti sono, generalmente, collegati a persone equilibrate e fiduciose, mentre le posizioni ricurve con la testa bassa o di chiusura si associano al comportamento depressivo oppure a stati di tristezza.

postura

Sono diventate famose, a questo proposito, le tesi della psicologa sociale americana Amy Cuddy. La studiosa ritiene che le “posture di forza” influiscano positivamente sull’umore di una persona, anche se questa si sente in una condizione di insicurezza. Il portamento eretto favorisce, infatti, i livelli di testosterone e di cortisolo nel cervello e le possibilità di portare a termine le attività con successo. In altre parole stare dritti, mantenere lo sguardo alto, il torace aperto e avere un’andatura fluida e armoniosa aumentano la fiducia in sé stessi. Ci fa sentire immediatamente più forti e sicuri. Un atteggiamento che viene percepito anche dagli altri e valutato in modo positivo.

Image Source: Pixabay – Shutterstock

You may also like

Leave a Comment