Home » Gli anni Novanta non sono mai finiti: i look da emulare

Gli anni Novanta non sono mai finiti: i look da emulare

by Francesca Marangoni
140 views

anni novantaSe pensate che i gli anni Novanta siano solo un lontano ricordi, i trend di questa stagione vi costringeranno a ricredervi. Qualora non aveste ancora analizzato gli ultimi outfit sfoggiati da showgirl, attrici e modelle, indipendentemente dalle scelte stilistiche personali, vi è un elemento di fondo che li accomuna: i dettagli dei nineties. Colori sgargianti abbinati fra loro, pantaloni a vita altasfoggiati con i crop top, giacche di pelle e mollettinenei capelli sono elementi che in realtà non ci hanno mai abbandonato in questi anni, ma di sicuro non possiamo negare che questa stagione ci sta permettendo di combinarli l’uno con l’altro senza sembrare fuori luogo o eccessive nostalgiche dellaanni novanta nostra infanzia o adolescenza. Che dire poi degli occhiali con le lenti allungate, oppure con una montatura importante dai colori accesi, e devi blazer di un colore che di certo non vi fa passare inosservate, come il rosso o il giallo? Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ma quali sono davvero gli accessori su cui investire per questa primavera anni Novanta? La nostra scelta si stringe attorno a due elementi: il bucket hat, e i sandali con listini. Il bucket hat, il cosiddetto cappello da pescatore o a secchiello, è quello che sicuramente state immaginando nella vostra mente mentre viene indossato da anni novantaChristina Aguilera o Britney Spears. Esatto, proprio quello! Eccentrico, ironico, un revival degli anni ’90-2000 da reinterpretare con lo stile contemporaneo. Prendiamo ispirazione dalle modelle, come Gigi Hadid o Kendall Jenner, che scelgono un modello leopardato per godersi il sole della montagna o quello di Los Angeles. Le case di moda ne hanno lanciati davvero di ogni materiale, colore e stampa, per soddisfare le esigenze di ogni ragazza, da sfoggiare in città ma anche (e soprattutto, vista la funzione originaria) per weekend al mare. Davvero perfetto da aggiungere ad un outfit che magari ritenete troppo basic, senza però sconfinare nell’effetto opposto. I piedi, invece, impongono i sandali con listiniper questa stagione primavera/estate. Grande revival degli anni Novanta, basti pensare ad una giovanissima Carrie Bradshaw mentre correva per le strade di New York nel tentativo di salire su un taxi e raggiungere le amiche dall’altra parte della città. Non di certo il modello più comodo, ma sicuramente sexy, grintosi e ottimi per mettere in evidenza il collo del piede e la caviglia sottile. La primavera sarà ai vostri piedi!

Image Source: Getty Images

You may also like

Leave a Comment